Lusciano

Lusciano, il marciapiede “scomparso” di Via Buozzi

Lusciano (di Franco Terracciano) – In via Buozzi il marciapiede è praticamente “scomparso”, da anni è nascosto da una fitta vegetazione che nessuno ha mai provveduto a rimuovere. Il simbolo di una periferia dimenticata, di un disinteresse inquietante da parte non solo dell’amministrazione Esposito ma anche dell’opposizione.

Il risultato è che i pedoni sono pericolosamente costretti a districarsi tra le auto che percorrono veloci l’arteria non provvista di un’adeguata segnalazione stradale. Per i portatori di handicap, poi, è assolutamente vietato percorrere quel marciapiede.

Via Buozzi si trova all’estremo confine di Lusciano con Parete. Fa parte di quell’enorme lingua di cemento, divisa dall’Asse Mediano, che è cresciuta a dismisura sotto i fili dell’elettrodotto e senza nessuna attenzione per le esigenze dei cittadini. Lontana dal centro storico, sembra un corpo urbano “estraneo” al paese.

Inoltre, a pochi metri da via Buozzi, c’è uno slargo malamente recintato che potrebbe essere utilizzato come spazio verde, dove far giocare i bambini con le attrezzature adatte. Le promesse per ridare un minimo di vivibilità sociale all’enorme quartiere si sono sprecate nella recente campagna elettorale; poi, dopo le elezioni comunali, tutto è ritornato alla “triste normalità” e la zona, nelle vicinanze di un’arteria caotica come viale della Libertà, è ritornata a convivere con i problemi di sempre.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, congratulazioni al neo laureato Antonio Fiorillo - https://t.co/ZRwbbnDz7y

Omicidio Deborah, il killer spara davanti al carcere di Sanremo e poi si costituisce - https://t.co/D3OhsLdXFj

Napoli, il più giovane Project Manager di Italia è di Secondigliano: Vincenzo Vinciguerra https://t.co/6qIP7tGr0L

Napoli - Universiadi, cerimonia di chiusura della 30esima edizione (15.07.19) https://t.co/H8Cpz1pfeb

Condividi con un amico