Home

Genova, crollo Ponte Morandi: da Autostrade 50 milioni per i familiari delle vittime

Autostrade ha stanziato un risarcimento di 50 milioni per i familiari delle vittimedel crollo del ponte Morandi di Genova. La valutazione tiene conto dell’età, dei danni morali, della cerchia relazionale e dell’apporto economico di cui molte famiglie si sono trovate all’improvviso prive. Ciascun familiare diretto, comunque, riceverà tra i 150mila e i 300mila euro. I familiari delle vittime rinunciano così a costituirsi parte civile al processo.

Quasi la metà dei 50 milioni stanziati sono già stati erogati, dal momento che l’accordo è stato sottoscritto finora da 138 persone. La valutazione si basa su alcuni coefficienti fissati dal tribunale di Milano e calibrata al dettaglio sulle singole posizioni, tenendo conto in primo luogo dell’età e dei danni morali, della cerchia relazionale, dell’apporto economico di cui molte famiglie si sono trovate all’improvviso prive.

Il governatore della Regione Liguria giovanni Toti commenta il ricorso di Autostrade contro il decreto che la esclude dai lavori per la ricostruzione del ponte dicendo che “era scontato. E’ evidente che Aspii non avrebbe vissuto bene l’impianto del decreto. Non vi è sospensiva, quindi i lavori andrannoa vanti. Trovo che questa scelta vada nella direzione del dialogo e della vicinanza a questa città. Vedremo che cosa decideranno i magistrati, incrociamo le dita e tratteniamo il fiato”.

Alla fine – ha sottolineato Toti – è l’autorità giudiziaria, come è giusto che sia, che deciderà qual è il percorso. D’altra parte era abbastanza chiaro che questo sarebbe successo, non ci voleva un profeta particolarmente acuto. Ho sempre sostenuto che una strada diversa ci avrebbe consentito di procedere speditamente e senza rischi”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parete, scontro tra auto in Via Amendola: due feriti. M5S interroga il sindaco su sicurezza stradale - https://t.co/SJdyYr3p4J

Gricignano, due africane tentano di "beffare" altri utenti alle Poste: scoperte, gridano al "razzismo" - https://t.co/YdOXwKsTpe

Viaggia senza biglietto e prende a pugni in faccia il capotreno: senegalese arrestato nel Casertano - https://t.co/LZ1ZQriibr

Teverola, "Festa di Sant'Antuono" tra fede e folclore - https://t.co/71qZqD8cYX

Condividi con un amico