Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Calvi Risorta, picchia la convivente e i figli minori: in carcere

A Calvi Risorta i carabinieri della locale stazione, nel corso della notte tra il 25 e il 26 dicembre, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, un 37enne del luogo.

L’uomo è stato bloccato dai militari dell’Arma mentre colpiva con calci e pugni una 37enne sua convivente, aggredendo, nel contempo, anche i figli minori della donna che stavano tentando di difenderla. La donna, a seguito dell’aggressione ha riportato 30 giorni di prognosi mentre i minori 3 giorni.

L’episodio, fanno sapere gli inquirenti, “va inquadrato in un più ampio contesto di maltrattamenti. Infatti, la vittima, opportunamente escussa, ha denunciato una situazione di reiterate ingiurie, minacce, privazioni, umiliazioni e percosse subite nel tempo dal proprio compagno tratto in arresto”. L’uomo è stato associato al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Di Matteo: "Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini" - https://t.co/nrH14BzwUP

Napoli - Famiglia e Società 4.0: un progetto per orientare utenti sul web (22.01.19) https://t.co/Vh53T9TEkl

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Condividi con un amico