Home

Bastìa Umbra, furti in supermercati usando bambini: arrestate 3 donne

Una serie di furti, avvenuti tra il 2017 e il 2018, in un supermercato di Bastia Umbra (Perugia), per una media di circa 300 euro “a colpo” tra prodotti di vario genere. 11 le persone complessivamente indagate, tutte imparentate tra loro, tra cui 2 minorenni non imputabili e 3 donne – di 37, 30 e 21 anni, rispettivamente convivente, nuora e figlia di un uomo – che sono finite agli arresti domiciliari.

I furti venivano compiuti anche usando dei bambini che, a seconda dei casi, facevano da palo o commettevano materialmente il reato, sfruttando la loro non imputabilità. Addirittura il passeggino degli infanti serviva per occultare la refurtiva. In alcune circostanze, gli impiegati che hanno tentato di fermarle sono stati minacciati e le loro auto vandalizzate con carrelli della spesa scaraventati contro la carrozzeria o residui di vomito e sporcizia varia sulle maniglie.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico