Napoli

“I bastardi di Pizzofalcone”, Alessandro Gassmann cittadino onorario di Napoli

Alessandro Gassmann è cittadino onorario di Napoli: la giunta del Comune di Napoli, su proposta del sindaco Luigi de Magistris, ha approvato la delibera con la quale a Gassmann “attore, regista, conduttore, doppiatore, viene conferita la cittadinanza onoraria, quale pubblico attestato dei sentimenti di amicizia, stima, ammirazione ed affetto della città di Napoli”.

La cerimonia ufficiale di conferimento avrà luogo il 17 dicembre. Nell’atto deliberativo vengono ripercorse le fasi più importanti della sua straordinaria carriera, ricordando che “è sempre più impegnato in ruoli che coinvolgono la nostra città”. Tra questi, spicca quello ne “I bastardi di Pizzofalcone”, arrivato alla seconda serie, tratto dai romanzi del grande autore napoletano, Maurizio De Giovanni.

Ma anche la regia teatrale del famoso cult-movie di Elia Kazan “fronte del porto”, rappresentato al “Bellini”, con una trasposizione agli inizi degli anni ‘80, nel porto della Napoli post-terremoto, in preda ai conflitti camorristici dell’epoca; o altri progetti, tra i quali una messa in scena de “Il silenzio grande”, sempre di De Giovanni, in programma al prossimo Teatro Festival.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, il Tg del Liceo "Jommelli": on line la prima edizione - https://t.co/mCllZanclj

Esplode deposito di fuochi d’artificio in Irpinia: un morto e diversi feriti https://t.co/MBLbA5RfXc

Immagini hot di Giulia Sarti: il caso agita il Parlamento https://t.co/LOx56nXUlu

Elezioni Aversa, Caianiello e Danzi rifiutano candidatura a sindaco https://t.co/9zKvjivL2g

Condividi con un amico