Aversa

Aversa, torna l’Autunno Musicale: concerto nella chiesa di Sant’Anna

Dopo il clamoroso successo del concerto del violinista tedesco Albrecht Menzel con l’Orchestra da Camera di Caserta diretta dal maestro Antonino Cascio tenutosi sabato scorso nella chiesa di San Francesco, ritorna l’Autunno Musicale promosso da 14 edizioni dall’associazione Anna Jervolino di Caserta e patrocinato dal Mibac – Direzione generale spettacolo, dalla Regione Campania e da diversi enti, tra cui il Comune di Aversa – Assessorato alla Cultura.

Domenica 11 novembre, alle ore 11, nella chiesa di Sant’Anna, ci sarà il concerto aperitivo con l’Ensemble dell’Orchestra da Camera di Caserta, composta dal flautista Carlo De Matola, dal violinista Antonio Loffredo, dal violista Fernando Ciaramella, dal violoncellista Raffaele Sorrentino e dal contrabbassista Ottavio Gaudiano. Il quintetto, formato da eccellenti musicisti, si esibirà su musiche di Hoffmeister, Graf, Scipriani, Mozart e, non poteva mancare, l’aversano Cimarosa.

“Aversa sempre più città di musica – ha detto il sindaco Enrico De Cristofaro  ma di musica con la emme maiuscola. Negli ultimi due anni abbiamo promosso ed organizzato decine e decine di concerti con nomi eccellenti nel panorama della musica classica italiana ed internazionale. Alle solite polemiche noi preferiamo i fatti che poi ci danno ragione. Basti pensare a come era la chiesa di San Francesco per capire che le nostre scelte e quelle di chi opera con noi per la programmazione in questi due anni sulla musica sono state più che giuste. Ai concerti prima partecipavano poche persone, erano solo per pochi cultori della musica classica, ma dando qualità e continuità nel tempo, abbiamo invertito il tutto, avvicinando tante persone a questo genere musicale di eccellenza, e adesso c’è sempre grandissima partecipazione di pubblico”.

Soddisfatto anche l’assessore alla Cultura, Alfonso Oliva, che dichiara: “Siamo anche riusciti a far tornare in città anche l’Autunno Musicale prestigiosa kermesse che si svolge da ventiquattro anni nella nostra provincia e che da oltre tre lustri non faceva tappa ad Aversa. Ringrazio per questo il Maestro Cascio, motore da sempre di questa splendida iniziativa per aver accettato il nostro invito. E ringrazio per il concerto del giorno 11 novembre le socie  del Soroptimist Club di Aversa, che si sono adoperate per rendere ancor più bella una mattinata di musica con il concerto aperitivo”.

Il Club di Aversa della prestigiosa associazione nazionale Soroptimist è nato poco più di un anno fa, ma già ha svolto una intensa attività sul territorio sia a livello culturale che sociale. “Siamo al secondo anno sociale – dichiara la presidente Velardi – e abbiamo voluto aprire con un incontro aperto a tutti dedicato alla musica, che per Aversa può e deve significare un importante volano per lo sviluppo della vivibilità cittadina. Però oltre all’aspetto culturale e agli eccellentissimi musicisti che si esibiranno nella barocca Sant’Anna, e ringrazio il parroco don Michele Salato per la sua squisita disponibilità, ci sarà anche un momento di socializzazione dopo il concerto. Una formula positiva e da imitare, quella del concerto aperitivo in uso da anni in molte città italiane e soprattutto in Austria e Germania, che speriamo venga adottata anche nella nostra città, magari da tutte le associazioni che si adoperano per il territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Virgilio difende l'ex Giunta Sagliocco: "Ma di quali debiti parla la maggioranza?" - https://t.co/JiDvmKRXY7

5 ospedali casertani su 6 senza direttore sanitario: Fials chiede nomine all'Asl - https://t.co/nFLnyZEGyd

Parete, occupazione aree pubbliche: duro scontro tra il sindaco Pellegrino e il Pd - https://t.co/J5mvpSFDsp

Migranti morti nel Mediterraneo, Lucio Romano: "Non usare tragedie per scopi elettorali" - https://t.co/UrS13tkGQI

Condividi con un amico