Aversa

Aversa, successo del violinista Menzel a San Francesco

Grande successo il concerto del giovane talento del violino Albrecht Menzel. Il musicista tedesco con il suo Antonio Stradivari del 1709 ha incantato una chiesa di San Francesco pienissima come non mai. Grazie anche alla ottima prova dell’Orchestra da Camera di Caserta diretta dal Maestro Antonino Cascio, che da ventiquattro anni è organizzatore dell’Autunno Musicale, una kermesse molto apprezzata, che porta una serie di concerti e grandi nomi della musica classica nella provincia di Caserta, ma che ad Aversa mancava da oltre sedici anni.

“Con l’assessore Alfonso Oliva e ovviamente con il sindaco Enrico De Cristofaro – dichiara Giuseppe Lettieri, direttore artistico del Festival Jommelli Cimarosa e animatore da circa trent’anni dei concerti aversani – abbiamo già dal mese di giugno scorso contattato il Maestro Cascio che era un po’ restio, nonostante Aversa sia per antonomasia la città della musica non solo in provincia ma in tutto il Paese, per aver dato i natali a Cimarosa Jommelli Andreozzi e tanti altri musicisti, per vecchi ricordi di chiese semivuote e scarsa partecipazione. Dopo avergli spiegato che non sarebbe stato così il maestro Cascio ha accettato di portare ad Aversa due tappe (nda. la prossima domenica 11 novembre,  alle ore 11, nella chiesa Sant’Anna) per metterci anche alla prova. Ma il successo oltre che soddisfare me e l’Amministrazione, ed anche l’intero gruppo di Arcate Musicale, che con Piero Viti ed altri amici ho fondato tre anni fa, ha fatto gioire proprio il maestro Cascio. Menzel poi si è rivelato davvero un talento eccezionale, e sono rimasti tutti colpiti, tanto che continuano a distanza di qualche giorno ad arrivare complimenti. Un doveroso ringraziamento va poi a don Pasqualino che ci ha messo a disposizione la bellissima San Francesco, location perfetta per una serata indimenticabile”.

Alla fine del concerto un lunghissimo applauso ha accompagnato il talentuoso violinista tedesco che non si è tirato indietro regalando un brano di Niccolò Paganini per salutare il pubblico dopo aver eseguito due concerti di Mozart e Mendelssohn. Nel pubblico da sottolineare anche le presenze del Presidente del Tribunale Napoli Nord, Elisabetta Garzo, e del Procuratore del Tribunale Napoli Nord, Francesco Greco.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Caserta, investirono poliziotto durante fuga: arrestati due rapinatori - https://t.co/ccAZJ5H7rz

Vitulazio, perseguita l'ex convivente: finisce ai domiciliari col braccialetto elettronico - https://t.co/VOWh9WYGqy

"Non mi facevano salire senza biglietto", uomo incendia 7 autobus nel Torinese - https://t.co/XtThFXRmN4

Trentola Ducenta, accoltellato dopo lite per terreno agricolo - https://t.co/EGoFr61NIf

Condividi con un amico