Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, comunicato anonimo ex dipendente Jambo: Procura avvia indagine

L’amministrazione giudiziaria della Cis Meridionale Srl, società proprietaria del centro commerciale Jambo1 di Trentola Ducenta interviene dopo un comunicato inviato ieri da una fonte anonima agli organi di stampa riguardante la presunta denuncia di un ex dipendente del centro, secondo cui negli uffici del Jambo, attualmente commissariato dopo l’inchiesta che sgominò il “gruppo trentolese” del boss Michele Zagaria, girerebbero persone che avrebbero rapporti stretti con altre persone attenzionate dall’Antimafia. “Deve premettersi – spiega la Cis in una nota ufficiale – che gli ex dipendenti della Cis Meridionale Srl sono quattro: due si sono dimessi perché coinvolti nell’agosto 2016 nell’“inchino” ad Alessandro Falco (ex amministratore del centro, ndr.) dal palco dell’evento Go Beer e due sono stati licenziati per giusta causa, e contestualmente denunciati, per reati contro il patrimonio in danno della medesima Cis”.

“Va altresì premesso – continua la nota – che la Cis Meridionale è una srl; la gestione da parte dell’amministrazione giudiziaria non ne muta la natura né la normativa applicabile, che ex articolo 41, comma 4, del decreto legislativo 159/11 resta quella del Codice Civile. Dunque, ogni riferimento a concorsi pubblici o procedure amministrative ai fini delle assunzioni è destituito di fondamento”.

Intanto, come fa sapere la Cis, “l’autorità giudiziaria ha disposto verifiche di polizia giudiziaria al fine di accertare la veridicità o meno di quanto riferito in merito al Center Manager, dottor Roberto Pansa, e valutare i provvedimenti conseguenziali, nonché la paternità del comunicato, al fine di intraprendere le iniziative giudiziarie opportune”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Piedimonte Matese, degrado Palazzo Ducale: aperta inchiesta dopo denuncia M5S - https://t.co/WsT3nUyUoa

Benevento, si scaglia contro un barista: 22enne bloccato dalla Polizia - https://t.co/UDFf8n2qEr

"Patto per la Terra dei Fuochi", il premier Conte e i suoi ministri arrivano a Caserta - https://t.co/UseXgBmVDl

Qualiano, abusi su bambino a scuola: arrestato bidello - https://t.co/M40GCsUoTi

Condividi con un amico