Home

Liste d’attesa troppo lunghe: 2 milioni di italiani rinunciano alle cure

Sono due milioni (il 3,3% della popolazione) gli italiani che rinunciano “a visite o accertamenti specialistici per problemi di liste di attesa”, secondo i dati comunicati dall’Istat in audizione alla Camera sulle misure della Manovra.

A dare forfait in caso di tempi troppo lunghi sono soprattutto le persone “tra i 45 e i 64 anni”, dice il presidente dell’Istituto di statistica Maurizio Franzini, precisando che “pesano anche le condizioni economiche”.

Sono oltre quattro milioni le persone che rinunciano per motivi economici (il 6,8% del totale). Forti le differenze territoriali tra Nord e Centro-Sud: la percentuale più bassa di chi rinuncia alle cure si rileva infatti nel Nord-est (2,2%) e la più elevata nelle Isole (4,3%).

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico