Caserta Prov.

Le Iene e la sanità casertana, Piscitelli chiede ispezione regionale su “morti evitabili”

“Dopo aver guardato, incredulo, la seconda puntata della trasmissione ‘Le Iene’ relativa alla conduzione delle attività Asl Caserta non posso esimermi dall’interrogare me stesso e quanti ne hanno superiori responsabilità, su quanto mostrato”.

Lo dichiara Alfonso Piscitelli, presidente della Commissione Affari Istituzionali del Consiglio regionale della Campania, dopo il servizio de “Le Iene” sulla sanità in provincia di Caserta (guarda il video). “Senza entrare nel merito dei motivi dei ritardi – commenta Piscitelli – nelle attribuzioni degli incarichi o, più gravemente di quanto si lascia immaginare (fino a certezza) rispetto alla legittimità di alcuni procedimenti, da medico oltre che da consigliere regionale chiedo che quanto mostrato e quanto raccontato venga sottoposto immediatamente ad una verifica mediante attività ispettiva regionale che, superpartes, chiarisca quanto riportato nel servizio”.

Perché se risultasse vero quanto raccontato Piscitelli si attende “che il governatore Vincenzo De Luca, più volte da me già sollecitato ad intervenire su quest’area sensibile dell’assistenza, assuma le decisioni in merito e con urgenza. E se, allo stesso modo, ciò che viene fatto intendere e sottintendere non risultasse vero, si proceda in tutte le sedi giudiziarie alla tutela di quanti lavorano con onestà tutti i giorni nei nostri difficili ospedali. Mi preoccupa e non poco – conclude il consigliere regionale di ‘Campania in Movimento’ – che si parli di ‘morti evitabili’ e, quindi, per i cittadini di questa terra chiedo informazioni, chiarezza e trasparenza. Subito”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, in fiamme un automezzo della raccolta rifiuti https://t.co/VguwmnNvaN

Usa, strage in un pub di Los Angeles: 12 vittime, ucciso il killer https://t.co/ILM5Y309di

Aversa (CE) - In fiamme un automezzo della raccolta rifiuti (09.11.18) https://t.co/3yzqnNSCEN

Orta di Atella, parte la campagna adesioni al Partito Democratico - https://t.co/YlAHkRd0Bd

Condividi con un amico