Aversa

Aversa, Golia (Pd) cerca consiglieri per “sfiducia natalizia” a De Cristofaro

Aversa – Raccolta differenziata. Intorno a queste due parole ruota la discussione attuale del mondo politico cittadino. Da un lato, infatti, il consigliere comunale del Partito Democratico, Alfonso Golia, si sta attivando nel trovare gli altri nove consiglieri comunali che, insieme a lui, potrebbero sottoscrivere una mozione di sfiducia; dall’altro, il sindaco De Cristofaro che sarebbe sceso direttamente in campo, di fatto esautorando anche la sua assessora all’Ambiente, Marica De Angelis, per cercare di porre un freno alla discesa verticale della raccolta differenziata dei rifiuti che, secondo gli ultimi dati disponibili, al 31 ottobre scorso, era al 43 %.

Ad ogni modo l’amministrazione intende correre ai ripari. “A seguito delle numerose difficoltà di sversamento presso gli impianti di trattamento dei rifiuti ed in conseguenza dei ritardi del servizio di raccolta – si leggeva in una nota diramata ieri dall’amministrazione comunale – il sindaco di Aversa Enrico De Cristofaro ha convocato una riunione d’urgenza presso il Comune. L’incontro, al quale prenderanno parte i delegati della ditta Senesi, l’assessore all’Ambiente ed il dirigente del settore, sarà finalizzato ad analizzare tutte le criticità che impediscono di raggiungere standard ottimali di differenziata in città e ad elaborare soluzioni condivise per ottenere un miglioramento dei risultati”. “Il primo cittadino – prosegue la nota, facendo intendere una sorta di ‘commissariamento’ della delega conferita all’assessora De Angelis – intende intervenire direttamente per attuare tutti gli atti necessari a favorire la corretta esecuzione del servizio di raccolta, dando il massimo supporto dell’amministrazione comunale anche alla risoluzione delle problematiche legate alla ricettività degli impianti”. Riunione che si è tenuta ieri, con la Senesi che ha assicurato una maggiore rigorosità nello svolgimento della raccolta (leggi qui).

Da parte sua, l’esponente dem Alfonso Golia, dopo aver sottolineato, ancora una volta, che le notizie di un calo drastico della raccolta differenziata non erano affatto “fake news”, anzi, corrispondevano alla triste realtà, anche se la maggioranza intende sempre addossare le proprie colpe ad altri, lancia la raccolta di firme per dar vita alla mozione di sfiducia nei confronti del sindaco e del suo esecutivo. “Ai cattivi – ironizza Golia – a Natale si dona il carbone, al nostro sindaco noi vorremmo donare una mozione di sfiducia per liberare la città da un’amministrazione che non è assolutamente all’altezza del compito che è chiamata a svolgere, indicando in primo luogo il mancato raggiungimento del 65% di differenziata e la mancata approvazione del Puc”.

L’intenzione dell’esponente del Pd, però, si scontra con la dura legge dei numeri. Secondo la normativa statale in vigore, infatti, la mozione di sfiducia deve essere motivata e sottoscritta da almeno due quinti dei consiglieri assegnati, senza computare a tal fine il sindaco. La mozione, inoltre, viene messa in discussione non prima di dieci giorni e non oltre trenta giorni dalla sua presentazione. Il problema, quindi, è quello di trovare dieci consiglieri. In teoria ci sarebbero, ma solo in teoria. Certi dell’opposizione, infatti, sono i quattro consiglieri Pd (oltre a Golia, Marco Villano, Paolo Santulli ed Elena Caterino), i due di Fi (Gianpaolo Dello Vicario e Nicla Virgilio), i due di Noi Aversani (Carmine Palmiero e Francesco Sagliocco), la pentastellata Maria Grazia Mazzoni. A questi nove, al momento, dovrebbero, sulla carta, aggiungersi Nico Nobis e Mario Tozzi, oggi entrambi indipendenti, ma per tutti e due, soprattutto per il primo, si parla di un loro soccorso alla maggioranza in caso di bisogno.

Ma non è escluso che un aiuto insperato per le opposizioni possa venire dalle fila della maggioranza dove ci sono da mesi molti “malpancisti” che potrebbero avere il coraggio di tradurre le loro lamentele in pratica: Francesco Di Virgilio, Danila De Cristofaro e Michele Galluccio, tanto per fare dei nomi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, concessione contributi per trasporto disabili: pubblicato il bando - https://t.co/93bTW9PeyI

Marcianise, furto di energia elettrica: barista a giudizio - https://t.co/Qf0LBlZ6hF

Natale, "AversaTurismo" presenta "In cammino verso il Millennio" - https://t.co/i8f6Wk1QOx

Grazzanise, il 9° Stormo dell'Aeronautica accoglie i bimbi delle case-famiglia - https://t.co/EN0SJuTg8j

Condividi con un amico