Aversa

Aversa, “Il Marito Disperato” di Cimarosa rivisitato dal preside Enzo D’Agostino

Aversa – Organizzato dalle associazioni “Convegni di Cultura Beata Maria Cristina di Savoia” di cui è presidente la professoressa Mimma Fabozzi e dalla Fidapa – Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari di Aversa, di cui è presidente Maria Lucia D’Amore, martedì 27 novembre, con inizio alle ore 17.30, nella Sala Pinacoteca del Seminario Vescovile, in piazza Normanna, si terrà la presentazione de “Il Marito Disperato”, pubblicato nel 1785.

Il dramma giocoso in tre atti di Domenico Cimarosa, così come rivisitato dal preside Enzo D’Agostino, in un’edizione dall’elegante veste tipografica, sarà illustrato dall’avvocato Giuseppe Diana. Mentre gli aspetti del testo in relazione all’opera buffa del 700 musicale napoletano, saranno trattati dal professor Fabio Dell’Aversana, che intratterrà i convenuti anche sui rapporti tra la musica operistico-strumentale e il “cigno aversano”.

L’incontro sarà allietato dal maestro Franco Virgilio, che insieme alla figlia Rita, eseguirà al pianoforte alcuni brani del grande musicista aversano. L’attore Raffaele Liotto, da parte sua, interpreterà alcune scene del libretto, mentre le soprano Pina Mottola e Sabina Pezone canteranno alcuni passi del testo di Giovan Battista Lorenzi. Guidate dalla professoressa Bortone, le hostess dell’istituto alberghiero “Drengot”, diretto dal professor Nicola Buonocore, faranno da supporto all’interessante manifestazione patrocinata dal Comune di Aversa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico