Caserta Prov.

Strage familiare nel Casertano: muore anche il padre delle due sorelle uccise dal finanziere

Sale a quattro il numero di morti nella strade avvenuta nel pomeriggio del 15 novembre scorso a Vairano Patenora, in provincia di Caserta, dove il finanziere Marcello De Prata uccise a colpi di pistola la moglie Antonella Laurenza e la sorella di quest’ultima, Rosanna, e ferendo gravemente i suoceri, per poi puntare l’arma contro se stesso e togliersi la vita (leggi qui).

A circa una settimana da quella strage, non ce l’ha fatta Mario Laurenza, padre di Antonella e Rosanna. L’uomo è deceduto oggi, intorno alle 13, all’ospedale di Caserta. Lotta per la vita la moglie, Assunta Paolino, ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca.

L’appuntato scelto delle Fiamme gialle, in servizio al porto di Napoli, aprì il fuoco nella cartoleria “Laurenza” della frazione Vairano Scalo, in via Roma, di proprietà della famiglia della moglie. Un episodio di follia legato a contrasti di natura familiare tra De Prata e la moglie, che voleva separarsi da lui; situazione che spesso portava a liti tra il finanziere e la famiglia Laurenza. Intanto, domani, a Vairano, si terrà una marcia contro il femminicidio in ricordo delle sorelle Laurenza.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico