Caserta Prov.

Strage familiare nel Casertano: muore anche il padre delle due sorelle uccise dal finanziere

Sale a quattro il numero di morti nella strade avvenuta nel pomeriggio del 15 novembre scorso a Vairano Patenora, in provincia di Caserta, dove il finanziere Marcello De Prata uccise a colpi di pistola la moglie Antonella Laurenza e la sorella di quest’ultima, Rosanna, e ferendo gravemente i suoceri, per poi puntare l’arma contro se stesso e togliersi la vita (leggi qui).

A circa una settimana da quella strage, non ce l’ha fatta Mario Laurenza, padre di Antonella e Rosanna. L’uomo è deceduto oggi, intorno alle 13, all’ospedale di Caserta. Lotta per la vita la moglie, Assunta Paolino, ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca.

L’appuntato scelto delle Fiamme gialle, in servizio al porto di Napoli, aprì il fuoco nella cartoleria “Laurenza” della frazione Vairano Scalo, in via Roma, di proprietà della famiglia della moglie. Un episodio di follia legato a contrasti di natura familiare tra De Prata e la moglie, che voleva separarsi da lui; situazione che spesso portava a liti tra il finanziere e la famiglia Laurenza. Intanto, domani, a Vairano, si terrà una marcia contro il femminicidio in ricordo delle sorelle Laurenza.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, colpi di pistola contro due bar in piazza Trieste e Trento - https://t.co/OKVq6J2zOn

Afragola, bomba esplode davanti una pasticceria nella notte - https://t.co/MRg2xRZ4G1

Travolti da bus turistico vicino Lago Patria: morti due immigrati - https://t.co/h1WD8xbTkz

Brindisi, sequestrate 10mila scarpe da ginnastica contraffatte - https://t.co/GXIb1cFkUl

Condividi con un amico