Caserta Prov.

Incendi rifiuti nel Casertano, Velardi: “Costretti ad aerosol di diossina”

Marcianise, Pastorano, Bellona, Pascarola, Santa Maria Capua Vetere. Dalla scorsa estate la Campania ha ripreso a bruciare con incendi mirati agli impianti e agli automezzi legati al ciclo dei rifiuti.

Gli ultimi episodi allo Stir di Santa Maria Capua Vetere e, a pochissime ore dalla visita nel Casertano del ministro dell’Ambiente Sergio Costa, all’ex Latte Matese di Santa Maria a Vico. E’ Antonello Velardi, sindaco di Marcianise, a lanciare un appello affinché questo disastro, ambientale e sanitario, venga fermato: “Ci stanno costringendo ad aerosol di diossina”, afferma. Intanto, il vicepremier Luigi Di Maio ha annunciato presto un consiglio dei ministri in Terra di Lavoro.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, congratulazioni al neo laureato Antonio Fiorillo - https://t.co/ZRwbbnDz7y

Omicidio Deborah, il killer spara davanti al carcere di Sanremo e poi si costituisce - https://t.co/D3OhsLdXFj

Napoli, il più giovane Project Manager di Italia è di Secondigliano: Vincenzo Vinciguerra https://t.co/6qIP7tGr0L

Napoli - Universiadi, cerimonia di chiusura della 30esima edizione (15.07.19) https://t.co/H8Cpz1pfeb

Condividi con un amico