Home

Forlì, adescava minorenni fingendosi “amico dei Vip”: arrestato bidello

Un insospettabile bidello riminese è stato arrestato dalla Squadra mobile di Forlì per violenza sessuale su minorenni, adescamento e maltrattamenti in famiglia. Per questi ultimi due reati è indagata a piede libero anche la moglie, 34 anni.

Il 35enne avvicinava le sue vittime a eventi organizzati in centri commerciali e altri locali pubblici romagnoli, dove si tenevano manifestazioni e spettacoli con la presenza di noti dj, youtuber e influencer. Si presentava come una persona inserita nel mondo dello spettacolo, esperto nel montaggio di video musicali.

Così riusciva a conquistare la fiducia dei giovani, e si offriva di presentare loro vip, di aiutarli nella realizzazione e pubblicazione di video su social network e quindi di diventare popolari, assicurando la possibilità di salire su palcoscenici durante eventi e competizioni musicali. L’indagine, partita a marzo, ha permesso di accertare due episodi di violenza sessuale e diversi altri adescamenti in alcuni comuni della Romagna.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico