Home

Crotone, i danni del tornado: Vigili del Fuoco rimuovono tetti pericolanti

Dopo l’ondata di maltempo che ha colpito la provincia di Crotone, e lo spaventoso tornado abbattutosi sul capoluogo, i Vigili del fuoco sono da ieri impegnati per la rimozione di parti pericolanti dagli edifici, per consentire alle famiglie di rientrare nelle proprie abitazioni e dar modo alle attività di ritornare alla normalità.

La forza del vento ha divelto alberi, tetti e capannoni, tra le province di Catanzaro e Crotone. Alcune persone sono state tratte in salvo dopo essere rimaste bloccate in auto. Alcuni feriti lievi a Crotone, tra Botricello e Cropani Marina. Le persone che si trovavano nell’area esterna dei centri commerciali si sono dovute rifugiare in una zona riparata.

Le trombe d’aria hanno seminato anche in Puglia: nel Leccese, a Capo di Leuca, è crollata la facciata della chiesetta di San Nicola, mentre a Marina Serra è crollata la canonica, per fortuna senza conseguenze per le persone. Il vortice ha distrutto un bed & breakfast e devastato un bar-ristorante.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico