Home

Bari, i “furbetti” delle patenti: all’esame con microcamere e auricolari

La Polizia stradale di Bari ha sgominato un’organizzazione, composta da nove persone, dedita a conseguire titoli abilitativi alla guida con metodi fraudolenti. Denunciate, nell’operazione denominata “Mezzobusto”, altre 83 persone. Per superare l’esame per la patente di guida i candidati indossavano abiti al cui interno erano nascoste microcamere, per inquadrare i test, e avevano auricolari attraverso i quali l’organizzazione forniva le risposte corrette da una “centrale operativa” esterna. Così agiva il gruppo criminale individuato dalla Polizia di Bari che ha sequestrato in via preventiva 70 patenti di guida, intestate a cittadini italiani e stranieri residenti in Bari e provincia, Brindisi e Taranto, e denunciato 83 persone, 9 delle quali accusate di associazione per delinquere finalizzata ad agevolare il conseguimento della patente di guida con metodi fraudolenti.

Il giro d’affari del gruppo criminale è stimato in circa 250mila euro e ogni esame poteva costare al candidato dai 2mila ai 3mila euro in base al tipo di prova da superare. Secondo l’indagine, al gruppo ricorrevano anche titolari di scuole guida che hanno svolto il ruolo di anello di congiunzione tra i candidati e l’organizzazione. Durante i quattro anni di indagini sono state intercettate prove preliminari degli esami volte a istruire i candidati a interagire con la tecnologia messa loro a disposizione.

Al vertice del sodalizio “a conduzione familiare” la Polizia stradale colloca un uomo di 60 anni, di Bari, pluripregiudicato, residente nel quartiere Japigia e ritenuto contiguo al clan mafioso Parisi, detenuto per altra causa. L’uomo sarebbe stato aiutato da tre congiunti che hanno assunto il ruolo di staffette e vedette fornendo il supporto logistico ai candidati. Un gruppo che avrebbe agito con la complicità di un uomo di 38 anni esperto nell’uso di sistemi di comunicazione telematici che potrebbero essere stati acquistati da società operanti nel settore della vendita di attrezzature per spionaggio ed investigazioni.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Criminologia, lectio magistralis di Annalisa Castrechini all'Università "Vanvitelli" - https://t.co/gU5OspT9RZ

Bicentenario di Caserta Capoluogo di Provincia: annullo speciale di Poste Italiane - https://t.co/lKxuJ9EnU5

Manovra, spuntano nuovi tagli: tensione tra M5S e Lega - https://t.co/LHRHMG5bC8

Genova, crollo Ponte Morandi: da Autostrade 50 milioni per i familiari delle vittime - https://t.co/2tWuLkdwQ9

Condividi con un amico