Orta di Atella

Orta di Atella, al via il campionato della Genesis Mobile Atellana

Parte il campionato della Genesis Mobile Atellana. Dopo l’esaltante cavalcata della scorsa stagione, con la salvezza raggiunta in largo anticipo, i giallorossi si apprestano ad affrontare per il secondo anno consecutivo il torneo di A2 di pallamano. Sabato 13 ottobre alle 18.30 scenderanno in campo al Palalettieri di Orta di Atella contro il Darwin Tech Mascalucia. La novità di quest’anno è che a guidare Sall e compagni dalla panchina non ci sarà Gigi Toscano. Un legame che sembrava inscindibile, ha avuto termine con un immenso grazie a mister Toscano per i tanti successi ottenuti dall’Usca in questi anni e un augurio reciproco di altrettante vittorie nei tempi che verranno.

Ad ereditare il timone della Genesis Mobile Atellana è Franco Di Donna. Grande esperienza e passione per l’ex allenatore dell’Olimpia La Salle, del Lanzara (promozione in B), della femminile di Salerno in A2 e dei ragazzi di Capua, sempre in A2. Le sue prime parole sono state di apprezzamento per ciò che è stato fatto nel passato. «So di ereditare un grandissimo lavoro fatto da Gigi Toscano in questi anni. Un lavoro che ha espresso tanta capacità e impegno con i ragazzi. È chiaro che non bisogna mollare e continuare a lavorare. Naturalmente, ho la mie idee di come si sta in campo e nello spogliatoio. I ragazzi mi hanno accolto benissimo e si sono messi subito a disposizione. Il primo impegno che ci aspetta non è facile. Come noi Mascalucia ha molti giovani, ma anche giocatori di esperienza. Le due squadre si assomigliano.   Non possiamo sfigurare alla prima davanti al nostro pubblico. Sarà sicuramente una bella partita».

I siciliani sono reduci da una larga vittoria contro i sanniti del Valentino Ferrara nella prima giornata di campionato, in cui la Genesis Mobile ha osservato il turno di riposo imposto dal calendario. Dopo la riforma dei campionati la serie A2 è composta solo da tre gironi. Gli atellani sono stati inseriti nel girone C, che comprende le seguenti squadre: Valentino Ferrara, Benevento, Amolaterra Lanzara (Campania), Darwin Tech Mascalucia, Alcamo, Orlando Haenna (Sicilia), Putignano (Puglia) e Lions Teramo (Abruzzo).

La rosa dei giallorossi non ha subito grossi mutamenti rispetto allo scorso anno, ad eccezione dell’esperto portiere italo-argentino Javier Carlos Anzaldo: Questi gli atleti a disposizione di mister Di Donna: Javier Carlos Anzaldo, Giuseppe Balasco, Alfonso Giovanni Vastano (portieri); Luigi Arena, Francesco Silvestre, Antonio Liparulo, Giovanni Abbonante, Giuseppe Cirillo (’97), Jacques Mbaye Sall, Gianluigi Russo (terzini); Vincenzo Migliaccio, Luigi Del Prete, Francesco Pio Del Prete (ali); Marco Bottino, Giuseppe Cirillo (’99), Elio Izzo (centrali); Marco Canciello, Onofrio Balasco, Dario Calcagno (pivot).

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Portici, "Prevenire e comunicare il disagio emotivo": evento al Liceo Silvestri - https://t.co/ZaGsagQkQj

Concorsi nelle forze armate truccati con "algoritmo": 15 arresti in Campania - https://t.co/H5DzqJj1gX

Gricignano, Di Luise attacca il Pd: "Comitato elettorale di Guida". La replica: "Merita espulsione" - https://t.co/DcMCSiVjR2

Ferrara, agguato con il machete: arrestati due nigeriani - https://t.co/qHKpd12CYG

Condividi con un amico