Nola - Cimitile - Visciano - Tufino - San Paolo Bel Sito

“Il Comunalismo di Carlo Pisacane”, incontro a Nola con il vicepremier Luigi Di Maio

Il “Comitato per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Carlo Pisacane”, venerdì 26 ottobre, dalle ore 16, a Nola, al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati (Reggia Orsini, Salone delle Armi), terrà un convegno sul tema “Il Comunalismo di Carlo Pisacane e le nuove autonomie dell’Italia per l’Europa”. L’evento è stato patrocinato dal Ministero per i beni e le attività culturali, dall’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola e dalla Fondazione Forense di Nola – Scuola Bruniana.

Come ha evidenziato il professor Leonardo La Puma, Pisacane “è certamente un unitario ed è anche un federalista nella misura in cui i due topoi dell’ideologia democratica risorgimentale non sono tra loro in conflitto e nei termini in cui unità non si identifica con centralizzazione e federalismo con smembramento, frammentazione”. In tal modo, “il Comune è, nella visione politica di Pisacane, la struttura portante ed il centro motore della vita democratica dell’intera nazione”. “Libero ed indipendente”, “germe della futura grandezza e libertà italiana”, “esso è la cerniera tra la libertà individuale del cittadino e l’essere della nazione”. In tal senso, “per Pisacane, il Comune è, oltre che un ente giuridico-politico, una compagine morale ed economica che deve avere carattere di individualità ben distinta e definita nella nazione, e che deve essere riconosciuto e strutturato in tutta la sua piena autonomia”.

Sono previsti gli indirizzi di saluto del dottor Luigi Picardi (presidente del Tribunale di Nola), del professor Alberto Carotenuto (Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Napoli “Parthenope”), della dottoressa Luisa Franzese (direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale per la Campania), dell’avvocato Pasquale Piccolo (presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola), dell’avvocato Giuseppe Boccia (direttore della Fondazione Forense di Nola – Scuola Bruniana). Introdurrà e modererà i lavori del convegno, il professor Leone Melillo (Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, presidente del comitato scientifico). Sono previste le relazioni del professor Francesco Bonini (Magnifico Rettore dell’“Università Lumsa di Roma”), del professor Giuseppe Cataldi (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”), del professor Vincenzo Cocozza (Università degli Studi di Napoli “Federico II”), dell’ingegner Mattia Fantinati (sottosegretario di Stato al Ministero per la Pubblica amministrazione), del professor Leone Melillo, del senatore avvocato Francesco Urraro (Commissione Giustizia del Senato della Repubblica, Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali anche mafiose).

Temi di ricerca che si avvarranno anche degli interventi del comitato scientifico della rivista “Il Pozzo. Idee di storia delle dottrine e delle istituzioni politiche” (direttore: Francesco Bonini, direttore responsabile: Leone Melillo). Alle ore 17.30, l’attenzione si soffermerà sul progetto di ricerca e di alternanza scuola lavoro “Governare la complessità nella società contemporanea: il decentramento come elogio delle comunità”. Discuteranno, tra gli altri, la dottoressa Elisabetta Garzo (presidente del Tribunale di Napoli Nord), l’avvocato Italia Ferraro (vicepresidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola), il professor Corrado Limongi (Dirigente scolastico), la dottoressa Giuseppina Marra (direttore facente funzioni dell’Unità operativa complessa Ser.D. – Servizio per le dipendenze di Caserta), l’ingegner Ettore Nardi (consigliere dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli), l’avvocato Gianluca Tellone (avvocato Inps di Napoli).  Concluderà il vicepremier Luigi Di Maio, ministro dello Sviluppo economico, del Lavoro e delle Politiche sociali.

L’evento, promosso anche dal direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, con una circolare, e stato accreditato, ai fini della formazione, dall’Ordine degli Avvocati di Nola, che lo ha organizzato unitamente alla Fondazione Forense di Nola – Scuola Bruniana. Gli atti di questa giornata di studi saranno pubblicati nel prossimo numero della rivista scientifica “Il Pozzo. Idee di storia delle dottrine e delle istituzioni politiche”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, "Andro Day": confronto sulla salute maschile con De Laurentiis - https://t.co/OI8usT5MP7

Mafie e scommesse on line: scattano altri arresti in Sicilia: svelato il "sistema Salvo" - https://t.co/JxtTqmaFRE

Merano - Mattarella ai 130 anni dalla fondazione della società Athesia (19.11.18): https://t.co/CnF8wwIwEr tramite @YouTube

Mondragone, ucciso durante lite a Pescopagano: è caccia al killer - https://t.co/iJpuiE2BBR

Condividi con un amico