Caserta Prov.

Scuole casertane, ecco il piano di dimensionamento della Provincia

Si è conclusa la fase di concertazione del tavolo tecnico con gli amministratori, i dirigenti scolastici e le organizzazioni sindacali del territorio, per la predisposizione del “Piano di dimensionamento della rete scolastica provinciale di Caserta 2019/2020”, che sarà trasmesso alla Regione oggi, per l’approvazione definitiva. L’orientamento, emerso dal tavolo tecnico, presieduto dal presidente Giorgio Magliocca, coadiuvato dai consiglieri provinciali Vincenzo Galantuomo e Stefano Di Grazia, è stato quello di condividere quanto più possibile le esigenze ed i nuovi bisogni formativi dei giovani dei territori interessati, puntando su scelte, anche coraggiose, in grado di dare un valore aggiunto, in termini di formazione, rispondendo nel contempo a quelle che sono le attese e le richieste delle singole economie dei territori, evitando le duplicazioni di offerte formative del passato.

“Il piano di dimensionamento, predisposto quest’anno, – ha sottolineato Magliocca – grazie all’aiuto dei consiglieri provinciali delegati, Vincenzo Galantuomo e Stefano Di Grazia, è stato condiviso dai vari partecipanti, avendo ben presente i bisogni, le esigenze sia formative sia le specificità delle economie dei territori, in modo da non sguarnire l’offerta formativa complessiva e, nel contempo, valorizzandone i diversi contesti ambientali. Questa nuova visione d’insieme ha consentito di non penalizzare nessuno e, nello stesso tempo, di realizzare presidi scolastici omogenei sul territorio, a tutela della legalità e della cultura. Il piano, così formulato, rappresenta certamente una visione d’insieme che caratterizza fortemente la nostra identità, nel medesimo tempo, formativa ed economica dell’intero territorio provinciale”.

Il piano di dimensionamento prevede per la scuola di base le seguenti proposte condivise: guarda immagine sotto (disponibile anche pdf – scarica qui)

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Manovra, Italia risponde a Ue: "Interverremo se il deficit/Pil va oltre le stime" - https://t.co/UePkYTFwSh

Roma, usura e spaccio: sgominata banda a Fidene. Coinvolta dipendente comunale - https://t.co/Xnnz0Ohf4w

Migranti e matrimoni "in vendita": 3 arresti nel Cosentino - https://t.co/ADhgOeczDq

'Ndrangheta, arrestato a Roma il latitante Filippo Morgante della cosca Gallico - https://t.co/q5hH3CPKIg

Condividi con un amico