Cesa

Cesa, raccolta rifiuti: rescisso contratto con la Balga

Cesa – A seguito dell’incontro di stamane tra l’amministrazione comunale e i rappresentanti della società Balga, che gestisce il servizio di raccolta rifiuti in città, è stata stabilita la risoluzione consensuale del contratto a partire dal 31 ottobre.

L’azienda ha assicurato, sino a quella data, il regolare svolgimento del servizio. “Nelle prossime ore – annuncia il sindaco Enzo Guida – gli uffici competenti faranno partire una nuova gara ad evidenza pubblica, per l’individuazione della nuova azienda che dovrà svolgere il servizio”.

Intanto, stamani i lavoratori della Balga, da mesi senza stipendio, hanno tenuto un presidio nel cantiere cesano. Il sindacato Flaica Cub Caserta denuncia “la totale mancanza di condizioni lavorative dove il cantiere di rifiuti che è diventato a tutti gli effetti una discarica a cielo aperto, le maestranze non hanno ancora presso gli arretrati dalla dita precedente, si vedono tutt’oggi totalmente sprovviste di Dpi (dispositivi di protezione individuale) per la sicurezza lavorativa e senza retribuzione dal mese di luglio”. “Una vergogna totale. – conclude la Flaica – La Prefettura non interviene, il Comune non interviene, tutti aspettano i gesti estremi per muovere un dito”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Messina, scontri tra tifosi al porto: arrestati 5 ultras del Bari - https://t.co/mjXHWyKxmU

Catania, predicava la "guerra santa": arrestato pregiudicato - https://t.co/dInZufMC5b

'Ndrangheta in Val d'Aosta, arrestati consigliere regionale e altri politici - https://t.co/YjP5xD6pyx

Condividi con un amico