Napoli

Napoli, Pop Art: le opere di Ugo Nespolo al Gambrinus

Ugo Nespolo, uno dei principali interpreti della Pop Art italiana, torinese, ha presentato a Napoli, grazie a “Omnia Arte”, tre nuove opere che rappresentano altrettante professioni: l’avvocato, il medico e il commercialista. L’appuntamento nelle sale del Gran Caffè Gambrinus di piazza Trieste e Trento dove, in esclusiva mondiale per la società “Omnia Arte” di Napoli, sono state esposte le tre serigrafie che rappresentano “Le professioni dell’uomo di legge, del medico e del commercialista”.

All’evento hanno preso parte l’artista Ugo Nespolo, i titolari della Omnia Arte, Luciano Passalacqua, Domenico Cuozzo e Lorenzo dell’Aversana, e numerosi invitati, tra cui i presidenti degli ordini professionali dei Medici, degli Avvocati e dei Commercialisti. Si tratta di tre serigrafie che raffigurano altrettante professioni considerate dal pittore le più importanti della società moderna. Le tavole, che hanno una tiratura ridotta e numerata in 99 esemplari, sono state ritoccate a mano dopo la stampa con la tecnica della foglia d’oro e del collage.

“La scelta dell’artista Ugo Nespolo di raffigurare la nostra professione fra quelle più rappresentative è la testimonianza che la figura del commercialista ha assunto nel tempo un ruolo centrale nello svolgimento della vita del paese. Il commercialista, dunque, non è più solo un esperto fiscale ma con la sua competenza è diventato per le aziende pubbliche e private un consulente economico strategico che contribuisce alla programmazione, allo sviluppo e al controllo della macchina organizzativa”, ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, commentando la serigrafia realizzata dall’esponente della pop art internazionale.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, bomba contro la storica pizzeria Sorbillo. Il titolare: "Riapriamo presto, non mollo" - https://t.co/kYSrGg8HZf

Aversa, “Noi Aversani”: “Quello di Piazza Marconi non è progetto fantasma, Ronza chieda a Capasso” https://t.co/qNAtbBrUR4

Aversa, opposizione sigla “Il Patto del Menalino” e spera in un “sussulto” degli “sconsolati” della maggioranza https://t.co/XBHdSWJeZW

Castel Volturno, inchiesta corruzione: revocata misura cautelare per Trapanese https://t.co/xG0d776HMG

Condividi con un amico