Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, travolge auto in sosta: rischiava di investire un uomo col cane

Trentola Ducenta – Poco prima una persona, insieme al suo cane, era passata sullo scenario di quello che sarebbe stato un violento impatto tra due auto. Solo la fortuna ha voluto che l’incidente verificatosi ieri sera a Trentola Ducenta, nella seconda traversa di viale Salvo D’acquisto, non abbia provocato vittime. Un’autovettura, mentre transitava sulla strada a velocità elevata, è andata a sbattere contro un’altra auto che era parcheggiata, scaraventandola qualche metro più avanti.

L’episodio, che fa riaccendere la discussione sulla sicurezza nell’area, è stato denunciato dal comitato “Trentola Ducenta Futura”: “Questa traversa è diventata una pista da corsa ad ogni ora del giorno, con grave pericolo per tutti.  Sono mesi che chiediamo i dissuasori di velocità, la segnaletica stradale orizzontale e verticale, paletti per consentire il passaggio dei pedoni, marciapiedi, ma ad oggi abbiamo ottenuto solo le postazioni per l’area della fiera settimanale, cosa che aumenterà il traffico proprio nella seconda traversa di viale Salvo D’Acquisto”.

Al Comando della Polizia municipale il comitato ha già inoltrato richiesta ufficiale per i dissuasori di velocità, ma per lo stradario del comune quella traversa è “cieca” ed i dissuasori, quindi, non possono essere installati. “Chiederemo al sindaco – fanno sapere i componenti del comitato – di intervenire affinché si superino gli ostacoli burocratici perché la sicurezza dei cittadini vale più delle ‘carte’. Chiederemo subito, nuovamente, di mettere in sicurezza l’intera area a cominciare da quella che è la strada più trafficata e pericolosa, ossia la seconda traversa di viale Salvo D’acquisto”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico