Caserta Prov.

San Marcellino, travolto e ucciso da treno: è l’assicuratore Pasquale Costanzo

E’ Pasquale Costanzo, 66enne di San Marcellino, assicuratore, l’uomo investito e ucciso ieri mattina da un treno intercity Roma-Napoli, sui binari nei dintorni della stazione di San Marcellino-Frignano, nel Casertano. E’ accaduto intorno alle 9. Costanzo, separato dalla moglie da alcuni anni, era molto conosciuto nella cittadina dell’agro aversano dove gestiva un ufficio di assicurazioni in corso Italia, insieme con la sorella.

Non è chiara la dinamica della tragedia. La prima ipotesi è quella del suicidio anche se gli agenti della Polizia ferroviaria non escludono altre piste. A tal proposito, si stanno visionando le immagini di videosorveglianza dell’area. Da quanto si apprende, i macchinisti del treno, quando hanno notato l’uomo sui binari, non hanno potuto rallentare la corsa del treno ed evitare l’impatto.

Il traffico ferroviario sulla linea Roma-Napoli, via Formia, per tutta la mattina è stato sospeso e Rete ferroviaria italiana ha disposto la riprogrammazione del servizio che ha provocato cancellazioni, limitazioni e variazioni di percorso. Solo tre giorni prima, sempre nel Casertano, tra i comuni di Teano e Sparanise, un 19enne ghanese richiedente asilo, ospite di un centro di accoglienza di Pignataro, era stato travolto e ucciso da un treno regionale (leggi qui).

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Contrabbando di alcolici, sequestrato anche lo yacht de "Lo Zio" - https://t.co/8iXV3mxLbH

Traffico illecito di rifiuti nel Casertano: sequestro da 3 milioni ad azienda di Casal di Principe - https://t.co/hlB7EE6u61

Regione Campania, Nicola Caputo consigliere per gli Affari Europei del presidente De Luca - https://t.co/C7bqO9vIkP

Condividi con un amico