Home

Torino, manganelli e prodotti pericolosi sequestrati a Porta Palazzo

500mila articoli falsi o potenzialmente pericolosi per un valore di oltre un milione di euro. A tanto ammonta il sequestro effettuato, nei giorni scorsi, dalla Guardia di Finanza di Torino al termine di un’indagine condotta dalla Tenenza di Bardonecchia.

I finanzieri hanno individuato l’ingente quantitativo di merce, peraltro appena arrivato in Italia dalla Cina, in un deposito ubicato nel quartiere di Porta Palazzo, a Torino, gestito da una cittadina di origine cinese. Nel corso delle perquisizioni, i finanzieri hanno rinvenuto articoli sanitari con marchio contraffatto, giocattoli potenzialmente pericolosi e torce elettriche che, all’occorrenza, si possono trasformare in veri e propri manganelli telescopici ma la cui vendita e detenzione è appositamente disciplinata dalla normativa sulle armi.

All’esame degli inquirenti, gli articoli finiti sotto sequestro sono risultati irregolari perché potenzialmente pericolosi o non conformi alla normativa. Gli stessi, infatti, importati direttamente dalla Cina, venivano venduti senza alcuna indicazione circa la denominazione legale o merceologica, i dati dell’importatore, la presenza di materiali o sostanze pericolose e le modalità di smaltimento, con evidenti rischi per la sicurezza degli ignari consumatori.

Carente ed improvvisato anche lo stoccaggio del materiale custodito nel deposito clandestino peraltro ricavato “artigianalmente” sopra un soppalco e dove le Fiamme gialle hanno avuto non poche difficoltà ad operare per via dell’ingente quantità di materiale stipata all’interno dello stesso. L’imprenditrice è stata denunciata alla Procura torinese per frode in commercio, vendita di prodotti contraffatti, ricettazione e vendita illecita di armi bianche.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, un concerto-aperitivo nella chiesa di Sant'Anna sulle note di Cimarosa e Mozart - https://t.co/GxUKaitMQ3

'Ndrangheta, 24 arresti in Calabria: c'è anche ex deputato Galati - https://t.co/IQrVGVnO5f

Lavoro nero in agricoltura: scoperti 131 irregolari fra Trento e Bolzano - https://t.co/oCG0KNVhV2

Scoperto falso cieco nel Vibonese, denunciati anche due medici - https://t.co/LzxkXJQ4Tt

Condividi con un amico