Teverola

Pistola rubata a Teverola trovata in appartamento a Casalnuovo: un arresto

Deteneva una pistola risultata rubata nel 2009 a Teverola, nel Casertano. Così gli agenti del commissariato di Afragola hanno arrestato Vincenzo Angelino, 38enne napoletano, per il reato di detenzione illegale di arma comune da sparo, detenzione illegale di munizionamento da guerra e ricettazione.

A seguito di un’attività investigativa, i poliziotti si sono recati a Casalnuovo di Napoli e hanno fatto irruzione in un appartamento in vico San Giacomo in uso al 38enne, rivenendo all’interno dell’anta destra di un armadio della camera da letto, nascosta tra gli indumenti, una pistola Beretta calibro 9, con caricatore rifornito di 15 proiettili, di cui uno già camerato, nonché un caricatore rifornito di 7 proiettili 9×19. Trovato anche un sacchetto di plastica con 58 proiettili 9×21. L’arma e i proiettili sono stati sequestrati mentre l’uomo è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico