Napoli

Napoli, furti d’auto: sgominata banda dei “cavalli di ritorno”

Undici persone sono state arrestate dai carabinieri – 8 in carcere e tre ai domiciliari – nell’ambito di un’inchiesta a Napoli su furti di auto e ‘cavalli di ritorno’. Complessivamente, sono stati accertati 80 episodi di furto, consumato e tentato, di auto parcheggiate in strada (prevalentemente venivano prese di mira le utilitarie) nonchè di componenti interne alle stesse, in particolare impianti stereo.

I provvedimenti sono stati eseguiti dai militari di Napoli Poggioreale in esecuzione di un’ordinanza cautelare emessa dal gip su richiesta della Procura. E’ stata scoperta una ‘squadra’ che di notte commetteva i furti in città e provincia, anche su commissione.

La ‘rivendita’ a un ricettatore di fiducia o al committente del furto. Tutto in ‘maniera scientifica’: i ladri utilizzavano guanti per non lasciare impronte e, dopo aver compiuto il furto, ‘ripulivano’ il veicolo rubato da eventuali sistemi di geolocalizzazione e nascondevano la componentistica rubata a bordo strada o in botti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Virgilio difende l'ex Giunta Sagliocco: "Ma di quali debiti parla la maggioranza?" - https://t.co/JiDvmKRXY7

5 ospedali casertani su 6 senza direttore sanitario: Fials chiede nomine all'Asl - https://t.co/nFLnyZEGyd

Parete, occupazione aree pubbliche: duro scontro tra il sindaco Pellegrino e il Pd - https://t.co/J5mvpSFDsp

Migranti morti nel Mediterraneo, Lucio Romano: "Non usare tragedie per scopi elettorali" - https://t.co/UrS13tkGQI

Condividi con un amico