Home

Maltempo e inondazioni a Maiorca, i morti salgono a 12. Il tennista Nadal aiuta i volontari

E’ salito a dodici morti il bilancio delle inondazioni che hanno colpito l’isola spagnola di Maiorca, nelle Baleari. Lo ha annunciato la polizia locale dopo il ritrovamento di due corpi, un uomo e una donna. Potrebbe trattarsi della coppia di tedeschi dispersa. I corpi sono stati infatti ritrovati vicino ad Arta, una delle città più colpite dal maltempo, non distante dalla zona in cui era stata recuperata l’auto dei due turisti.

“I nostri pensieri vanno alle famiglie e agli amici delle vittime. Il satellite Copernicus è stato attivato per ottenere carte della regione e siamo pronti a fornire maggiore sostegno se richiesto”. Lo ha dichiarato il portavoce della Commissione europea Margaritis Schinas.

Anche il tennista spagnolo Rafael Nadal si è unito alla gente di Sant Llorenc des Cardassar per aiutare a ripulire le case e le strade. In un video si vede l’atleta maiorchino impegnato con gli altri volontari. Dopo le inondazioni, Nadal aveva messo a disposizione anche le strutture del suo centro sportivo per gli sfollati, che ammontano a circa duecento. Una cinquantina le persone che sono state ospitate.

L’ondata di maltempo ha provocato la morte di due persone anche in Francia. I due corpi sono stati recuperati in Costa azzurra, vicino al litorale di Sainte-Maxime. Alcune auto sono state trascinate dalle acque del fiume Garonnette in piena verso il mare. Secondo la polizia, le due vittime si trovavano a bordo di una delle vetture. I soccorritori hanno tratto in salvo 16 persone.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, gli alunni in scena con il Presepe Vivente - https://t.co/mFUPW8myWd

Aversa, all'istituto "Conti" un convegno sul Meridione al tempo dei Normanni - https://t.co/9p3W8fgrnh

Marcianise, incidente in moto: muore 61enne di Macerata Campania - https://t.co/vZZgnVlMUr

Villa Literno, ladri tentano colpo in un deposito: messi in fuga da sorveglianza remota - https://t.co/rKZkYpe4of

Condividi con un amico