Napoli

Maltempo a Napoli, 21enne casertano muore schiacciato da un albero

Nubifragi in tutta la Campania nel pomeriggio di lunedì 29 ottobre. A Napoli un giovane di 21 anni, della provincia di Caserta, Davide Natale, originario di San Nicola la Strada, è morto schiacciato da un albero che gli è crollato addosso nel quartiere Fuorigrotta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno chiesto l’intervento del 118. Il ragazzo è stato portato nel vicino ospedale San Paolo dove però è deceduto. Il giovane, uno studente, è stato colpito da un pino che si trovava nell’area dell’Istituto Motori del Cnr, crollato verosimilmente a causa del forte vento. Il fusto dell’albero ha abbattuto una cancellata in ferro e ha colpito il 21enne che stava camminando lungo via Claudio.

Nel capoluogo campano le forti mareggiate nel Golfo, oltre a bloccare i collegamenti con le isole, hanno fermato anche le navi da crociera che avrebbero dovuto attraccare nel porto partenopeo. Le condizioni del mare hanno sconsigliato infatti l’avvicinamento al molo delle due grandi navi turistiche che sono quindi rimaste al largo. Il maltempo ha costretto l’autorità portuale di Napoli a chiudere l’ingresso ad automobili e camion dai varchi Pisacane e Bausan, sia per la mareggiata, sia perché il vento forte ha reso pericolanti alcuni elementi di una delle due torri faro del porto. L’accesso sarà interdetto almeno fino alle 19, quando secondo le previsioni meteo, il vento dovrebbe scemare. In serata verranno valutate le condizioni del mare per decidere se partiranno le navi dirette a Palermo e Catania.

Intanto, è stata prorogata fino a domani, martedì 30 ottobre, l’allerta meteo già diramata dalla Protezione civile della Regione Campania e attualmente in vigore sull’intero territorio regionale. Le precipitazioni più abbondanti con previsioni di impatto al suolo tali da determinare un livello di colore “Arancione” sono attese ancora sulla zona 2, in cui ricadono il Matese e l’Alto Volturno. Sulla restante parte della Campania, l’allerta fino a martedì mattina è di colore “Giallo” e potrebbe determinare un dissesto idrogeologico localizzato. Le precipitazioni, su tutto il territorio regionale, saranno sparse, anche a carattere di moderato o forte rovescio o temporale. Il vento spirerà forte meridionale con raffiche nei temporali; il mare si presenterà agitato con mareggiate possibili lungo le coste esposte.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, "Andro Day": confronto sulla salute maschile con De Laurentiis - https://t.co/OI8usT5MP7

Mafie e scommesse on line: scattano altri arresti in Sicilia: svelato il "sistema Salvo" - https://t.co/JxtTqmaFRE

Merano - Mattarella ai 130 anni dalla fondazione della società Athesia (19.11.18): https://t.co/CnF8wwIwEr tramite @YouTube

Mondragone, ucciso durante lite a Pescopagano: è caccia al killer - https://t.co/iJpuiE2BBR

Condividi con un amico