Home

La cocaina della ‘Ndrangheta in Lombardia: arresti tra Corsico e Reggio Calabria

14 persone sono state arrestate, martedì mattina, dai carabinieri della compagnia di Corsico perché accusate, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. In manette sono finiti 9 italiani e 5 marocchini.

Gli arresti sono avvenuti tra le province di Milano, Como e Reggio Calabria. Le indagini, dirette dalla Direzione distrettuale antimafia di Milano, hanno consentito di scoprire un enorme giro di cocaina gestito da quattro fratelli di Locri (Reggio Calabria) legati alla famiglia di ‘ndrangheta dei Papalia Barbaro, da tempo radicati nella zona di Buccinasco Corsico. Sono i figli di Pasquale Barbaro, 58 anni: Antonio, 33 anni, Francesco, 32, Giuseppe, 24, e Salvatore, 30. Gli italiani, stando a quanto accertato, si servivano dei nordafricani per la vendita al dettaglio della droga, in particolare al Villaggio Giardino di Corsico. Secondo gli investigatori, i quattro fratelli erano affiancati da Francesco Pellegrini, 36 anni, e Francesco Truglia, 49, entrambi di Corsico, Fabio Clemente Galbani, 52 anni, di Buccinasco.

I Barbaro si servivano di cinque marocchini per vendere le bustine di cocaina, hashish e marijuana: Abdellatif Ouadif, 29 anni, Azeddine Ouadif, 31, Ouadif Hamid, 54, El Habib Mohrachi, 32, e Mohamed Muothadi, 28. In manette anche Giovanni Tocco, 59 anni, nato a Rosarno e residente a Rho, Natale Trimboli, 28enne domiciliato a Buccinasco, e Giuseppe Perre, 23enne.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Di Matteo: "Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini" - https://t.co/nrH14BzwUP

Napoli - Famiglia e Società 4.0: un progetto per orientare utenti sul web (22.01.19) https://t.co/Vh53T9TEkl

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Condividi con un amico