Home

Imola, vino in eccedenza e non contabilizzato: multa da 1,8 milioni ad azienda

I militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Bologna e i funzionari dell’Ispettorato Repressione Frodi del Ministero delle Politiche Agricole, nel corso di un’attività di verifica congiunta condotta nello stabilimento di una casa vinicola operante ad Imola, hanno sottoposto a sequestro amministrativo circa 20mila ettolitri, tra vino rosso e rosato, già pronti per essere imbottigliati e destinati alla vendita al dettaglio, la cui presenza in cantina non trovava giustificazione nella contabilità aziendale superando in quantità largamente superiori le eccedenze consentite.

Oltre al sequestro del vino, il cui valore commerciale ammonta a circa 750mila euro, le fiamme Gialle e gli ispettori ministeriali hanno applicato una sanzione amministrativa di circa 1 milione e 800mila euro prevista per le violazioni di questa specie dalla normativa di riferimento, il “Testo Unico del Vino”, finalizzata a salvaguardare un settore ad altissimo rischio di frodi. A tal fine verranno sviluppati specifici controlli per verificare la provenienza delle eccedenze riscontrate.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, De Luca inaugura centro servizi dell'area Pip - https://t.co/gn463FNtRp

Santa Maria Capua Vetere, campione di arti marziali assolto da reato di rapina - https://t.co/Eef4eYfZcD

Aversa, crisi mercatini natalizi: la Lega chiede ubicazione più consona - https://t.co/Rq1YkNVXXS

Marcianise, "I mestieri dello Spettacolo": incontro con Lello Marangio - https://t.co/FW8Jj8MTiI

Condividi con un amico