Home

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato

Francavilla Fontana (Brindisi) – Tenta una rapina nei confronti di un 47enne con l’intento di impossessarsi del suo cellulare, danneggia la vetrina di una profumeria e di un negozio di calzature e, infine, armato di un sasso e nascosto da una sciarpa mette a segno una rapina nel bar “Jolly” a Francavilla Fontana, in via Capitano de Castri. Per questo un 38enne è stato arrestato. A inchiodarlo i video delle telecamere che riprendono tutta la scena: il reato è tentata rapina, rapina aggravata e danneggiamento.

Dagli accertamenti effettuati dai carabinieri è emerso che il rapinatore, poco dopo la mezzanotte, ha tentato una rapina nei riguardi di un uomo del luogo. Prima lo avrebbe spintonato, poi minacciato con l’intento di impossessarsi del telefono cellulare, ma la vittima reagisce e il rapinatore è costretto a fuggire. Poco dopo, però, avrebbe danneggiato le vetrine di due attività commerciali (una profumeria e un negozio di calzature). Infine, verso le ore 4.40 – come ricostruito dagli investigatori – coprendosi il volto con una sciarpa di colore chiaro è entrato all’interno del bar “Jolly” di Francavilla e, minacciando la cassiera con un sasso, si è impossessato della cassa contenente la somma di 20 euro e del telefono cellulare della donna.

Le immediate ricerche hanno consentito di rintracciare l’uomo mentre vagabondava in strada con il cellulare rubato poco prima. Nel corso delle ricerche è stata rinvenuta anche la cassa strappata dal bancone del bar e il sasso utilizzato quale arma. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Brindisi.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Catania, rapina tabaccheria armato di pistola: arrestato 20enne - https://t.co/jC5a5gomZW

Rapine in Brianza, arrestato l'autore di 11 "colpi" in farmacie e supermercati - https://t.co/Kl6HQizaPW

Droga "al profumo di gelsolmino" dall'Albania alla Puglia: 6 arresti - https://t.co/aIuUTRBrKo

Aosta, trovati tra i ghiacci, dopo 25 anni, i resti di due alpinisti dispersi sul Monte Bianco - https://t.co/uBmvVMtzgI

Condividi con un amico