Home

Brusciano, scoperti arsenale da guerra e droga della camorra nelle case popolari

I carabinieri di Castello di Cisterna, insieme a colleghi della Cio del Reggimento Campania, nel corso di un servizio di controllo nel complesso di edilizia popolare “Legge 219”, a Brusciano, in via De Filippo, hanno rinvenuto e sequestrato un arsenale della camorra.

Occultate in un’intercapedine sotto al vano motore di un ascensore e sotto i parapetti di un terrazzo dove era stato improvvisato una sorta di “rinfresco”, verosimilmente da “vedette” della malavita, i militari hanno trovato le armi e anche della droga. Si tratta di un fucile mitragliatore Ak 47 “Kalashnikov”, una pistola mitragliatrice “Skorpion” e sei pistole, due delle quali da semiautomatiche, che ignoti avevano nascosto insieme a un silenziatore e a munizioni di vario calibro.

Trovati anche 1,7 chili di cocaina pura, ancora da dividere e dalla quale si sarebbero potute ricavare migliaia di dosi, insieme a crack, marijuana e hashish già suddivisi in dosi e pronti per lo spaccio. Sono in corso accertamenti per verificare se le armi siano state usate in fatti di sangue o intimidazioni.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Di Matteo: "Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini" - https://t.co/nrH14BzwUP

Napoli - Famiglia e Società 4.0: un progetto per orientare utenti sul web (22.01.19) https://t.co/Vh53T9TEkl

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Condividi con un amico