Nola - Cimitile - Visciano - Tufino - San Paolo Bel Sito

Bovini pascolavano tra i rifiuti: sequestrata area recintata a Nola

 I finanzieri del comando provinciale di Napoli hanno sequestrato, a Nola, un’area recintata estesa complessivamente 1.600 metri quadri in cui erano stoccati oltre 1.300 chilogrammi di rifiuti speciali non pericolosi. Nel corso di un’attività investigativa nello specifico comparto, volta ad individuare e disarticolare l’illecito traffico di materiali di risulta e/o pericolosi e non, continuamente sversati sul territorio provinciale, i militari della locale compagnia hanno scoperto un terreno utilizzato come sito di stoccaggio di rifiuti non pericolosi e luogo di pascolo di una mandria bovina – composta da una ventina di capi – privi di tracciabilità ed allevati in un contesto ambientale e sanitario in totale spregio delle normative di settore.

Sottoposti a sequestro: l’area, i rifiuti ed i bovini, mentre il responsabile è stato segnalato all’autorità giudiziaria competente per violazioni alla normativa ambientale.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Trentola rappresenta Aversa in conferenza sindaci Asl: insorge "Noi Aversani" - https://t.co/zxkVNMuXpN

Osteoporosi, un "killer" per donne anziane: esperti si confrontano a Napoli - https://t.co/MZazt0xmu4

Condividi con un amico