Home

17enne del Napoletano malata di tumore offesa e picchiata a scuola: “Devi morire”

Una 17enne malata di cancro sarebbe stata maltrattata, e addirittura picchiata, dai compagni di classe, La vicenda è stata denunciata dai genitori alla polizia che hanno trasmesso la documentazione anche all’Ufficio scolastico regionale. La giovane, come raccontato da “Il Mattino”, frequenta un istituto superiore di Sant’Anastasia, nel Napoletano, ed è finita in ospedale dopo essere stata aggredita. “Nostra figlia è stata presa di mira da una compagna che la insulta, la minaccia e la colpisce anche fisicamente – ha spiegato il padre della 17enne – abbiamo deciso di raccontare in qualche modo cosa sta accadendo perché temiamo per la sua salute psicologica”. I genitori chiedono “più collaborazione da parte del personale scolastico”.

La denuncia è stata presentata dal padre della ragazza, affetta da un melanoma. “In virtù della sua malattia – è, tra l’altro, scritto nella denuncia – è stata oggetto di scherno e ha necessitato in passato del supporto psicologico richiesto alla Asl”. Offese verbali alla giovane alla quale sarebbe stato persino detto: “Devi morire”. “Abbiamo cercato di colloquiare con il personale scolastico e dirigenziale per cercare soluzioni – si legge nei documenti – ma senza risultati”. Di diverso parere il dirigente scolastico: “Non è assolutamente vero che la scuola non abbia fatto nulla e ribadisco la mia disponibilità e di tutto il personale docente. Si tratta di una situazione da affrontare con attenzione e sensibilità”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, colpi di pistola contro due bar in piazza Trieste e Trento - https://t.co/OKVq6J2zOn

Afragola, bomba esplode davanti una pasticceria nella notte - https://t.co/MRg2xRZ4G1

Travolti da bus turistico vicino Lago Patria: morti due immigrati - https://t.co/h1WD8xbTkz

Brindisi, sequestrate 10mila scarpe da ginnastica contraffatte - https://t.co/GXIb1cFkUl

Condividi con un amico