Aversa

I Wilful Dream ritornano con “Wake me”

Dopo un buon successo con il primo album autoprodotto, “Fragments” (2013), esibizioni oltremanica, passaggi radiofonici sulla Rai, ma anche diversi anni di silenzio, gli aversani Wilful Dream ritornano con un nuovo brano, un nuovo stile e qualche membro mancante.

In precedenza band, oggi si presentano come un duo composto da Davide Capolongo e Giuseppe Scuotri, giovani polistrumentisti di Aversa. In seguito a un percorso rock (un po’ di nicchia) di diversi anni, tornano a produrre musica con un sound più maturo, che accorpa alle radici rock forti influenze elettroniche. Il primo risultato di questa evoluzione è Wake Me, un singolo pop dall’atmosfera sognante e dal sound fresco e attuale, e tuttavia non privo di una ricerca sonora alle spalle che guardi ai grandi del passato.

“E’ un piacere immenso per noi constatare che questo nostro primo singolo stia riscuotendo un successo così immediato. Wake me sembra avere la capacità di parlare a tutti, riuscendo a toccare i tasti giusti in ogni persona. Questo ci gratifica e ci spinge a continuare con impegno costante”, ha dichiarato Giuseppe Scuotri con grande entusiasmo. Il brano, pubblicato su tutte le piattaforme digitali il 20 ottobre 2018 con l’etichetta Dream Records, è firmato e registrato interamente dagli stessi  Capolongo (musica, produzione) e Scuotri (testo, coproduzione). La regia del videoclip, realizzato in realtà virtuale, è di Pasquale Conte.

IN ALTO IL VIDEO DI “WAKE ME”

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Virgilio difende l'ex Giunta Sagliocco: "Ma di quali debiti parla la maggioranza?" - https://t.co/JiDvmKRXY7

5 ospedali casertani su 6 senza direttore sanitario: Fials chiede nomine all'Asl - https://t.co/nFLnyZEGyd

Parete, occupazione aree pubbliche: duro scontro tra il sindaco Pellegrino e il Pd - https://t.co/J5mvpSFDsp

Migranti morti nel Mediterraneo, Lucio Romano: "Non usare tragedie per scopi elettorali" - https://t.co/UrS13tkGQI

Condividi con un amico