Aversa

Aversa, Stranormanna 2018: trionfano Santoro e Janat

Aversa ha vissuto uno dei più importanti momenti della sua storia sportiva grazie alla V edizione della Stranormanna. Mai come quest’anno è stato così alto il numero dei partecipanti, mai si è visto un così totale coinvolgimento della città. Dopo aver percorso 10 km sulle strade del suggestivo centro storico normanno, a tagliare vittoriosi il traguardo sono stati Dario Santoro per gli uomini e la marocchina Hanane Janat fra le donne.

Queste le classifiche della 10 km, sino alla quinta posizione: Uomini –  1° Dario Santoro – Asd Caivano Runners con il tempo di 30.31; 2° Youssef Aich – Asd Pod. Il Laghetto – 30.48; 3° Ismail Adim – Asd Caivano Runners – 31.32; 4° Abdelkebir Lamachi – Asd International Security – 31.50, 5° Giuseppe Soprano – Asd Caivano Runners – 32.14 – Donne – 1^ Hanane Janat – Asd Pod. Il Laghetto con il tempo di 36.37; 2^ Filomena Palomba – Running Club Napoli – 39.11; 3^ Francesca Palomba – Running Club Napoli – 39.24; 4^ Grazia Rozzano – Asd Caivano Runners – 39.29; 5^ Patrizia Picardi – Asd Pod. Il Laghetto – 41.22.

Youssef Aich e Hanane Janat hanno vinto il traguardo volante, fissato al quinto chilometro di gara. La classifica delle prime dieci società è la seguente: 1^ Asd Caivano Runners; 2^ Asd Napoli Run; 3^ Asd Pod. Il Laghetto; 4^ Asd Runlab; 5^ Asd Amatori Vesuvio; 6^ Asd Podistica Normanna; 7^ Asd Road Runners Maddaloni; 8^ Asd Arca Atletica Aversa Agro Aversano; 9^ Asd Podistica Marcianise; 10^ Asd Run for Love. Nella Stracittadina di 2,5 km le prime tre posizioni fra gli uomini sono andate a Carlo Cirillo, Vincenzo Santagata e Luigi Nerone. Fra le donne vittoria di Delia Rea, seguita da Chiara De Cristofaro e Stefania Maiello.

Il successo della Stranormanna è tutto nei numeri dei partecipanti. La V edizione della gara podistica ha visto ai nastri di partenza 1.700 atleti per la 10 km. Un vero e proprio record. A questi vanno aggiunti i circa 800 partecipanti alla Stracittadina di 2,5 km e i 500 bambini che hanno dato il massimo nella ‘Orda StraNormanna’, la Mini Spartan Race, degna e festosa conclusione di una manifestazione che ha lasciato un ricordo indelebile ad atleti e pubblico. A dare il via alla corsa il vescovo di Aversa Angelo Spinillo, il sindaco Enrico De Cristofaro e Raphaela Lukudo, madrina di eccezione. La campionessa italiana dei 400 metri piani, vincitrice della medaglia d’oro nella 4×400 ai Giochi del Meditrraneo di Tarragona, è stata accolta con calore ed ha ricambiato l’affetto verso la sua città natale. «Ringrazio gli organizzatori della Stranormanna e tutti coloro che mi hanno permesso di vivere questi bei momenti di sport e solidarietà. Manifestazioni come questa avvicinano il popolo ad uno sport meno conosciuto, ma praticato con enorme passione e sacrificio. Sarò presente anche alla prossima edizione della Stranormanna».

Non sta nella pelle il patron Peppe Andreozzi, felicissimo e soddisfatto. «È stata una bellissima edizione, piena di colori, partecipazione e solidarietà. Anche quest’anno abbiamo raggiunto il nostro principale obiettivo, stare vicino ai bambini speciali. Il prossimo anno ci saranno altre sorprese e novità. Appuntamento a settembre del 2019 per la sesta edizione della Stranormanna, ma prima, in primavera, ci sarà la 10 miglia». Infine, un plauso e un ringraziamento va al Comando Forze Operative Sud dell’Esercito, con al vertice il Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano. L’Esercito ha partecipato alla Stranormanna con la fanfara del 1° Reggimento Bersaglieri di Cosenza e un infoteam del 21° Reggimento Guastatori di Caserta, intervenuto per illustrare ai tanti giovani presenti le opportunità professionali nelle Forze Armate. Il dispositivo promozionale è stato coordinato dal Tenente Colonnello Antonio Grilletto. Un ringraziamento particolare va alla Brigata Bersaglieri di Caserta, guidata dal neo Comandante Generale Diodato Abagnara.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, De Luca inaugura centro servizi dell'area Pip - https://t.co/gn463FNtRp

Santa Maria Capua Vetere, campione di arti marziali assolto da reato di rapina - https://t.co/Eef4eYfZcD

Aversa, crisi mercatini natalizi: la Lega chiede ubicazione più consona - https://t.co/Rq1YkNVXXS

Marcianise, "I mestieri dello Spettacolo": incontro con Lello Marangio - https://t.co/FW8Jj8MTiI

Condividi con un amico