Home

Terremoto Marche, nonna Peppina rientra nella sua casetta di legno

Un gran giorno per nonna Peppina che finalmente torna nella sua casa, quella dimora di legno che aveva dovuto lasciare perché ritenuta abusiva. La 96enne, al secolo Giuseppa Fattori, dopo undici mesi torna così a San Martino di Fiastra (Macerata). La nonnina lascerà la residenza assistenziale di Castelfidardo, in provincia di Ancona, dove era ricoverata per un periodo di riabilitazione dopo la frattura di un polso. Una giornata di festa per lei e i suoi familiari, che commentano: “Di nuovo alla sua montagna”.

Risale solo a qualche settimana fa la notizia del dissequestro della casetta da parte della magistratura. L’abitazione in legno – costruita di fianco alla casa (vera) della donna, dichiarata inagibile a seguito del sisma – era stata sequestrata perché abusiva. Da allora nonna Peppina, che non ha mai smesso di lottare per tornare a San Martino, è diventata simbolo degli sfollati del terremoto.

Accompagnata dalle figlie Agata e Gabriella, Peppina potrà finalmente godersi la sua montagna. Una delle figlie rimarrà con la madre per qualche giorno, dopo ci sarà un’amica di famiglia, ma già si cerca una persona che possa assistere la nonna. Una compagnia, fanno sapere i familiari, “che ami la solitudine e la montagna” di San Martino.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Kenya, il tempio induista di Nairobi https://t.co/Xs8Y8Ti8J6

Aversa, Pd: “Maggioranza imbavagliata dal sindaco selfista” https://t.co/yNl6zMUKex

Kenya - Il tempio induista di Nairobi (24.09.18) https://t.co/J5Z3ucczZr

Aversa, Pd: "Maggioranza imbavagliata dal sindaco selfista" - https://t.co/WIRVEJkPaS

Condividi con un amico