Home

Istanbul, la moschea di Ortakoy sul Bosforo

La moschea di Ortakoy, a Istanbul, è una delle due o tre moschee affacciate sul Bosforo. Una collocazione particolarissima che dà la possibilità di ammirare il mare, il ponte che congiunge i due lati del Bosforo e la moschea stessa circondata da un mercato che offre di tutto, compresi giochi per bambini, e da una serie di ristorantini che danno la sensazione di essere un borgo marinaro italiano.

Tra le tante cose caratteristiche che è possibile trovare nell’area circostante la moschea e nei ristorantini sono due caratteristiche offerte alimentari proprio della Turchia: un dolce che viene preparato su indicazione dei singoli clienti nei banchetti presenti nel mercatino e la patata gigante che dopo essere stata messa al forno, perché si ammorbidisca, viene utilizzata come piatto per contenere tutto quanto il cliente intende mangiare. Nel mercatino sono in vendita anche gli abiti specifici per la cerimonia della circoncisione e   poi tanto altro che può destare la curiosità. Un aspetto caratteristico, comune anche alle piazze delle città italiane, sono i piccioni ai quali si dà il cibo proposto dal classico venditore abusivo.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, un concerto-aperitivo nella chiesa di Sant'Anna sulle note di Cimarosa e Mozart - https://t.co/GxUKaitMQ3

'Ndrangheta, 24 arresti in Calabria: c'è anche ex deputato Galati - https://t.co/IQrVGVnO5f

Lavoro nero in agricoltura: scoperti 131 irregolari fra Trento e Bolzano - https://t.co/oCG0KNVhV2

Scoperto falso cieco nel Vibonese, denunciati anche due medici - https://t.co/LzxkXJQ4Tt

Condividi con un amico