Home

Torino, sequestrati 10mila “datteri” di hashish: 3 arresti

10 mila grossi ovuli da 10 grammi ciascuno, per un valore di mercato di circa 1 milione di euro, sono stati sequestrati dalla Polizia stradale di Torino. Si tratta di oltre 90 chilogrammi di hashish, contenuti appunto in grandi ovuli, definiti anche “datteri” per la loro conformazione.

Tutto è nato da un consueto controllo di polizia. L’atteggiamento di un uomo, un italiano di 50 anni, è apparso agli agenti da subito sospetto. Gli accertamenti, estesi anche all’autovettura in uso al cinquantenne, hanno permesso ai poliziotti di constatare che il numero di telaio della Fiat Punto risultava alterato, si trattava in realtà di un veicolo rubato nel maggio dello scorso anno a Torino.

Nei dintorni di piazza Massaua, gli agenti della Stradale e della Squadra mobile hanno ispezionato l’abitazione dell’italiano. All’atto della perquisizione, in casa erano presenti altri due uomini, entrami cittadini italiani e di 54 anni. I poliziotti hanno sorpreso i due mentre stavano tentando invano di occultare, all’interno della camera da letto, 8 scatoloni di cartone contenenti la sostanza stupefacente. I tre sono stati arrestati per il reato di detenzione di sostanza stupefacente.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico