Home

Catania, un bunker della droga dietro al frigorifero

E’ stato “Vite”, un cane poliziotto, a vanificare il raffinato stratagemma studiato da un uomo per impedire di trovare ciò che nascondeva nella sua abitazione di Catania. Il fiuto dell’animale ha guidato gli agenti verso un frigorifero. Ma solo dopo un’accurata ispezione si è scoperto che la parte inferiore dell’elettrodomestico era stata sganciata e sistemata su binari.

Facendo scorrere in avanti il dispositivo si entrava in un bunker che ospitava droga per un valore superiore ai 700mila euro: 1,6 chili di cocaina, 1,6 di marijuana, 57 di hashish. Il tutto insieme a diverse armi: un revolver calibro 38 special, un fucile con le canne mozzate e la matricola cancellata, una mitraglietta silenziata anch’essa con la matricola cancellata, e un giubbotto antiproiettile.

Per questo la polizia ha arrestato Rosario Zagame, di 46 anni. La perquisizione nell’abitazione dell’uomo, nel rione San Giorgio, è scattata dopo che Zagame è stato controllato in via Santa Maria delle Salette, nel rione San Cristoforo e trovato in possesso di 2.470 euro in contanti per i quali l’uomo non ha fornito una giustificazione plausibile.

 IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico