Home

E’ morto Ed King, chitarrista dei Lynyrd Skynyrd e co-autore di “Sweet Home Alabama”

E’ morto a Nashville, il 22 agosto scorso, all’età di 68 anni, Ed King, chitarrista dei Lynyrd Skynyrd dal 1972 al 1976 e co-autore della celebre hit “Sweet Home Alabama”. Nel 1967 fu uno dei fondatori del gruppo rock psichedelico “Strawberry Alarm Clock”. Nel 1972 iniziò l’avventura con la band di Jacksonville, che aveva aperto molti concerti proprio per gli Strawberry. Il bassista Leon Wilkeson se ne andò appena prima dell’inizio delle registrazioni del primo album e Ed King fu chiamato a rimpiazzarlo. Quando l’album fu completato, il cantante Ronnie Van Zant disse a King, senza troppi giri di parole, che lo considerava il peggior bassista che avesse mai sentito. Per questo suggerì lo spostamento di King alla chitarra, così da poter riprodurre dal vivo il suono a tre chitarre (King,  Gary Rossington, Allen Collins) adottato in studio. Scelta azzeccata poiché divenne ben presto la caratteristica distintiva del gruppo.

Nel 1976 King lasciò gli Skynyrd, sostituito da Steve Gaines, deceduto poi insieme a Ronnie Van Zant nel tristemente famoso incidente aereo del 20 ottobre 1977. Un volo charter che stava portando la band a Baton Rouge (Louisiana) per una data del tour, a causa di problemi di carburante, si schiantò in una palude vicino a Gillsburg (Mississippi). Oltre al cantante Van Zant e al chitarrista Gaines, morirono nell’impatto la corista Cassie Gaines, sorella di Steve, l’assistente all’organizzazione del tour Dean Kilpatrick, il pilota Walter McCreary e il co-pilota William Gray. Gli altri membri della band restarono feriti, alcuni in modo molto serio. Nel 1987 King prese parte alla reunion della band organizzata dal fratello di Ronnie Van Zant, Johnny, attuale cantante degli Skynyrd.

King si ritirò nove anni dopo la reunion e successivamente soffrì di diversi problemi di salute. Poi il decesso, avvenuto il 22 agosto, La causa della morte non è ancora stata ufficializzata, anche se, come sottolinea “Rolling Stone”, King aveva combattuto contro un cancro ai polmoni ed era stato recentemente ricoverato in ospedale per una recidiva della malattia.

L’annuncio è arrivato oggi dalla pagina Facebook del musicista. “È con grande dolore che annunciamo la morte di Ed King, scomparso nella sua casa di Nashville, nel Tennessee, il 22 agosto 2018. Ringraziamo i suoi numerosi amici e tutti i fan per il loro amore e sostegno a Ed durante la sua vita e la sua carriera”, si legge nel post. Il chitarrista Gary Rossington ha espresso su Twitter il suo cordoglio, tramite l’account ufficiale dei Lynyrd Skynyrd: “Ho saputo della morte di Ed e sono scioccato e rattristato. Era nostro fratello e un grande cantautore e chitarrista. So che si ricongiungerà con il resto dei ragazzi nel paradiso del rock & roll. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono per Sharon e la sua famiglia”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"Trappola d'Amore", 30enne casertano truffato su Facebook: 3 arresti - https://t.co/IHgbyXyUDN

La marchigiana Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia - https://t.co/Bs9GDtKYWu

Per un anno una ragazza manda foto "hot" ad un uomo: poi scopre che è il padre - https://t.co/88fKx2Lc9S

Canada, uccide un orso e un alce e posta le foto: bufera su ex giocatore di hockey - https://t.co/pvIvEOc7KH

Condividi con un amico