Aversa

Aversa, caduta calcinacci in Via Frattini. De Cristofaro: “Provenienti da edificio non comunale”

«La caduta di calcinacci in via Frattini non è derivata dall’immobile di cui il comune di Aversa è comproprietario, ma da un edificio adiacente». Ad affermarlo il primo cittadino normanno Enrico De Cristofaro, che continua: «Si tratta di un chiarimento necessario. A certificarlo c’è anche agli atti una relazione di servizio di un tecnico comunale che è intervenuto sul posto».

Un chiarimento importante se si considera che l’immobile di via Frattini, edificio in comproprietà tra l’Ente normanno, privati e demanio dello Stato, è oggetto principe dell’avviso di garanzia ricevuto dal sindaco De Cristofaro, per non aver ottemperato ad un’esplicita ordinanza della magistratura.  Un chiarimento importante quello del primo cittadino normanno, tenuto conto che la caduta di calcinacci, se effettivamente avvenuta, avrebbe potuto aggravare la posizione processuale del primo cittadino.

Conferma, invece, la prima versione dei fatti l’ex vicesindaco Federica Turco di “Noi Aversani” su quanto da lei dichiarato all’indomani del verificarsi della caduta di calcinacci, ossia che questi ultimi sono caduti dall’edificio in questione e che i Vigili del fuoco hanno proceduto a far cadere quei pezzi di intonaco pericolanti. In tal senso si è riservata di produrre il verbale redatto dai vigili del fuoco non appena disponibile.

Leggi anche: Aversa, cadono calcinacci da edificio finito nel mirino della Procura

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Pescara, baby gang aggredisce coppia di fidanzatini: 3 arresti - https://t.co/OgZppKCJCM

Napoli, armi e droga ai Quartieri Spagnoli: arrestato 29enne - https://t.co/732ghjrU8o

Napoli, bomboniere e confetti a forma di pistola - https://t.co/wDe7CKrPrv

Reggio Calabria, traffico di rifiuti speciali: sequestrate 2 aziende, 36 denunce - https://t.co/igVa9rXQdT

Condividi con un amico