Italia

Enna, spaccio di droga in centro di accoglienza: indagati 6 migranti

Avevano avviato, secondo l’accusa, una attività di spaccio di stupefacenti all’interno del centro di accoglienza di migranti nella frazione Pergusa di Enna, gestito dalla cooperativa ‘Ippocrate’. Cinque extracomunitari sono stati indagati per detenzione e spaccio di marijuana, ai quali se n’è aggiunto un sesto, trovato in possesso di stupefacente.

L’operazione, denominata ‘Black Lake’, condotta dalla Squadra mobile di Enna, è stata coordinata dalla Procura locale, con la collaborazione dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico di Enna e Catania e del Reparto prevenzione crimine Sicilia Orientale. Durante le indagini, gli agenti della mobile hanno accertato l’esistenza di una attività di spaccio di marijuana, gestita e condotta da alcuni, ospiti del centro di accoglienza. Gli stranieri attendevano i clienti, spesso anche minorenni, che a volte arrivavano a piedi in aperta campagna, vicino al centro di accoglienza e, dopo aver preso ‘l’ordinazione’, consegnavano lo stupefacente, che avevano nascosto nell’area della struttura o nelle vicinanze.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"Trappola d'Amore", 30enne casertano truffato su Facebook: 3 arresti - https://t.co/IHgbyXyUDN

La marchigiana Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia - https://t.co/Bs9GDtKYWu

Per un anno una ragazza manda foto "hot" ad un uomo: poi scopre che è il padre - https://t.co/88fKx2Lc9S

Canada, uccide un orso e un alce e posta le foto: bufera su ex giocatore di hockey - https://t.co/pvIvEOc7KH

Condividi con un amico