Home

Da Parigi a Venezia con 130mila euro non dichiarati: cinese fermato a Domodossola

Nel corso dei controlli sui treni internazionali in transito alla stazione ferroviaria di Domodossola i militari della Guardia di finanza, in collaborazione con i funzionari doganali, hanno fermato, su un treno proveniente da Parigi e diretto a Venezia, un cinese di 28 anni, con al seguito valuta non dichiarata per un importo di 130mila euro. Ad insospettire i militari è stato l’atteggiamento del soggetto controllato che alle domande di rito circa il possesso di valuta, evidenziava una certa agitazione.

L’approfondimento del controllo portava al rinvenimento dell’ingente somma di denaro occultata all’interno di un giornale. Detto contante era diviso in banconote da 50, 20 e 10 euro. In osservanza delle disposizioni previste dalla normativa, che stabiliscono l’obbligatorietà della dichiarazione doganale per i trasferimenti di denaro contante per importi pari o superiori a 10mila euro, si è proceduto alla contestazione dell’eccedenza trasportata ed al contestuale sequestro del 50% della somma, corrispondente a 60mila euro.

L’attività rientra tra le principali missioni istituzionali affidate alla Guardia di finanza, nel più ampio contesto del contrasto ai fenomeni di riciclaggio, autoriciclaggio e reimpiego di proventi illeciti, che ledono il regolare funzionamento dell’economia legale e la libera concorrenza del mercato. Il controllo frontaliero viene garantito quotidianamente dalle Fiamme gialle, anche sul tratto ferroviario, che giorno e notte operano al servizio della collettività.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, pistola nascosta in auto: arrestato dai carabinieri dopo inseguimento https://t.co/ya9bjh2NS6

Carinaro, Affinito sindaco: il nuovo Consiglio Comunale si insedia il 15 giugno - https://t.co/c1icf7I3Dp

Maddaloni, si lancia dai Ponti della Valle: funzionaria di banca muore suicida - https://t.co/DPmgHs8NEs

Parete, Fragola Art Festival: Pietro Falco in concerto al Palazzo Ducale - https://t.co/BoyklrJxgN

Condividi con un amico