Napoli

Napoli, Toni Servillo celebra i 30 anni di Teatri Uniti

Napoli – Una mostra che racconta per immagini, documenti e tracce i primi 30 anni di Teatri Uniti. Nato a Napoli nel 1987, dall’unione di Falso Movimento, Teatro dei Mutamenti e Teatro Studio di Caserta, tre formazioni che avevano profondamente caratterizzato il panorama teatrale italiano ed internazionale degli anni settanta.

A partire dai tre registi fondatori Mario Martone, Toni Servillo ed il compianto Antonio Neiwiller, Teatri Uniti si configura come un laboratorio permanente per la produzione e lo studio dell’arte scenica contemporanea che intreccia in maniera innovativa il linguaggio propriamente teatrale con quello del cinema, della musica, delle arti visive, realizzando numerosi allestimenti di testi classici e contemporanei. Dalla classicità tragica di Mario Martone, all’incessante pellegrinaggio di Toni Servillo verso il magistero di Eduardo De Filippo, dalla drammaturgia contemporanea declinata al femminile di Licia Maglietta fino al lavoro da interprete e regista di Andrea Renzi.

La mostra è promossa dalla Regione Campania, realizzata da Scabec, Fondazione Campania di Festival e Teatri Uniti in collaborazione con il Polo museale della Campania. Nella Sala Dorica del Palazzo Reale di Napoli l’inaugurazione alla presenza di Angelo Curti, presidente di Teatri Uniti, lo scenografo Lino Fiorito, Toni Servillo e il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Lampedusa, migrante morto dopo naufragio: arrestati due scafisti - https://t.co/cg0PIYEd6c

Marano, sequestrata villa a prestanome del clan Polverino - https://t.co/2QEKgPchcq

Campania, pressioni su nomina Asl: condannato Paolo Romano, ex presidente Consiglio Regionale - https://t.co/eMMMsoYqCs

Castel Volturno, approvati finanziamenti per riqualificazione strade comunali - https://t.co/31xb3QbseP

Condividi con un amico