Home

Incendio Caivano, Salvestrini (Polieco): “Istituzioni inadempienti, aziende chiudano impianti”

“Dinanzi ad un sistema della raccolta differenziata totalmente viziato e alle inadempienze istituzionali che si sono registrate negli ultimi anni, il passo di responsabilità adesso devono necessariamente farlo le imprese”. Così Claudia Salvestrini, direttrice del Polieco, consorzio nazionale per il riciclaggio dei rifiuti dei beni a base di polietilene, commenta il maxi incendio divampato, intorno alle 13 di oggi, nel piazzale della ditta di recupero rifiuti “Di Gennaro Spa”, con sede a Caivano, nel Napoletano, nella zona industriale di Pascarola (guarda il video).

“Le imprese – sostiene Salvestrini – devono evitare questi disastri, opponendosi a qualsiasi ente o organismo che pretenda di farle lavorare in condizioni di non sicurezza. E’ molto meglio chiudere l’impianto che continuare ad introitare materiali, mettendo a serio rischio i lavoratori, l’ambiente e la salute. Adesso basta!”.

Anche la stessa “Di Gennaro”, attraverso l’amministratore delegato Giuseppe Di Gennaro, ha ritenuto che il sistema è ormai al collasso, invitando i consorzi a garantire una sollecita risposta alla collocazione di materiali selezionati che allo stato attuale non riescono a trovare sbocco (leggi qui).

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, concessione contributi per trasporto disabili: pubblicato il bando - https://t.co/93bTW9PeyI

Marcianise, furto di energia elettrica: barista a giudizio - https://t.co/Qf0LBlZ6hF

Natale, "AversaTurismo" presenta "In cammino verso il Millennio" - https://t.co/i8f6Wk1QOx

Grazzanise, il 9° Stormo dell'Aeronautica accoglie i bimbi delle case-famiglia - https://t.co/EN0SJuTg8j

Condividi con un amico