Gricignano

Gricignano, i “piccoli giornalisti” della scuola media intervistano il sindaco Santagata

“piccoli scrittori e giornalisti” della scuola media dell’istituto comprensivo “Santagata” di Gricignano, nell’ambito del Por Campania Programma “Scuola Viva”, hanno continuato il percorso intrapreso dopo le interviste ai candidati sindaco (guarda il video), incontrando ora il vincitore delle elezioni amministrative: il neo primo cittadino Vincenzo Santagata, che è stato sottoposto ad un “fuoco di fila” dei curiosi ed attenti alunni, non sottraendosi al confronto e rispondendo puntualmente a tutte le domande.

I ragazzi hanno esordito chiedendo al sindaco come si sente in questa nuova veste. “Una domanda davvero interessante – ha risposto Santagata – che tocca la sfera emozionale. Nei giorni che hanno immediatamente seguito la tornata elettorale è stato difficile realizzare il successo ottenuto insieme agli amici che mi hanno sostenuto. Adesso che ho preso coscienza della cosa mi sento carico di responsabilità, quella di lavorare alacremente e nel miglior modo possibile per garantire lo sviluppo e la crescita della nostra amata città”. Si è passati a chiedere quali saranno le priorità di cui la nuova amministrazione comunale si occuperà. “Nelle prime fasi dell’insediamento – ha spiegato il sindaco – ci sono diverse incombenze burocratiche più che amministrative, tra cui ricade la scelta della Giunta comunale, che è l’organo esecutivo necessario per cominciare ad amministrare la città. Conclusa questa prima fase si può passare all’operatività e la prima cosa che faremo, considerate le condizioni attuali, è quella di sistemare le strade cittadine e di mettere a posto l’ordinario prima di passare a programmare opere e progetti”.

Le domande degli alunni hanno spaziato da argomenti di carattere ambientale e di tutela dell’ambiente, come la raccolta differenziata e il progetto ‘Adotta un’aiuola’, di vivibilità e viabilità, quali le pessime condizioni del manto stradale di molte arterie cittadine e il recupero di tanti contenitori comunali, tra cui la piscina comunale e la villa comunale ‘Mazzoni’. Il sindaco ha risposto assicurando il massimo impegno in tutti i campi e principalmente in quello della tutela ambientale e della vivibilità e decoro cittadino, “elementi essenziali e fondamentali del vivere civile e della società moderna”.

Il progetto, portato avanti dai tutor Rita Beatolui e Pietra De Michele e dagli esperti esterni, Antonio Taglialatela (direttore del sito web di informazione Pupia.tv), Vincenzo Sagliocco (direttore del periodico Osservatorio Cittadino) Alessandra Cinquegrana, ha visto la partecipazione di un nutrito gruppo di alunni così composto: Teresa Aldanese, Agnese Autiero, Marianna Barbato, Tommasina Belardo, Selenia D’Agostino, Andrea D’Alessio, Assunta De Chiara, Enza Della Gatta, Federica Della Gatta, Giuseppe Dello Margio, Monica Della Volpe, Maria Agnese Di Foggia, Carlo Di Lorenzo, Nicola Esposito, Giada Falcone, Anna Fondino, Melania Froncillo, Fusco Maria, Cristina Luco, Ornella Markeci, Giovanna Mennillo, Stefhine Ujunwa Muobike, Sara Nyk, Angelica Sessa, Beniamino Sessa, Angela Tessitore, Giuseppe Maria Tessitore, Rossana Turco, Rosa Urbino, Antonio Varavallo. Soddisfatto per il risultato ottenuto il dirigente scolastico Gennaro Caiazzo e molto contenti gli alunni che hanno partecipato al percorso formativo acquisendo tante interessanti nozioni ed abilità.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Pescara, baby gang aggredisce coppia di fidanzatini: 3 arresti - https://t.co/OgZppKCJCM

Napoli, armi e droga ai Quartieri Spagnoli: arrestato 29enne - https://t.co/732ghjrU8o

Napoli, bomboniere e confetti a forma di pistola - https://t.co/wDe7CKrPrv

Reggio Calabria, traffico di rifiuti speciali: sequestrate 2 aziende, 36 denunce - https://t.co/igVa9rXQdT

Condividi con un amico