Caserta

Caserta, successo della Summer School all’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”

Conclusa la nona edizione della ‘Summer School’ per l’orientamento agli studi universitari svoltasi presso il polo scientifico dell’Unicampania ‘Luigi Vanvitelli’ dal 2 al 6 luglio. Un successo, come era prevedibile, visto il programma messo in atto e che ha impegnato docenti dei dipartimenti di matematica e fisica e di scienze ambientali biologiche e farmaceutiche. Hanno partecipato 80 studenti degli istituti superiori della provincia di Caserta e Napoli, un numero superiore al previsto dalla circolare che ne ammetteva solo 60.

Gli istituti superiori che hanno aderito sono stati: il liceo ‘Nino Cortese’ di Capua, il liceo ‘Amaldi Nevio’ di Santa Maria Capua Vetere, il liceo ‘Garofano’ di Santa Maria Capua Vetere; il ‘Pizzi’ di Capua, l’Iti ‘Ferraris’ di Marcianise, il Convitto ‘Giordano Bruno’ di Maddaloni, l’Isiss ‘Majorana’ di Santa Maria a Vico, il ‘Leonardo da Vinci’ di Vairano, il liceo di Teano-Sparanise ‘Ugo Foscolo’ e il liceo classico ‘Francesco Durante’ di Frattamaggiore. L’iniziativa consolidata da quasi un decennio è stata progettata e programmata dal Centro Studi ed Alta Formazione ‘Maestri del lavoro d’Italia’  e dai due dipartimenti dell’Università ‘Vanvitelli’, oltre alle lezioni didattiche e di orientamento svolte dalle facoltà, gli alunni hanno avuto l’opportunità di conoscere la realtà sociale ed industriale del territorio, grazie agli interventi di dirigenti di imprese, associazioni datoriali e l’associazione aeronautica militare che hanno affrontati temi di interesse economico e scientifici inerenti agli indirizzi di studio.

A introdurre i lavori ed accogliere gli ospiti sono stati i direttori dei dipartimenti, professor Antonio D’Onofrio, professor Paolo Vincenzo Pedone, ed il presidente del CeSAF, dottor Mauro Nemesio Rossi. Quest’anno il Dipartimento di Matematica e Fisica ha presentato il nuovo corso di laurea che partirà dal prossimo anno accademico il Data Analitycs. Un corso che risponde alle esigenze del mercato del lavoro che in piena globalizzazione ed evoluzione sistemistica e richiede personale qualificato con elevate capacità nel trattamento dei dati. Il nuovo piano di studi è stato sviluppato in cooperazione con partner pubblici e privati per assicurare agli studenti la possibilità di padroneggiare gli strumenti metodologici e tecnologici più innovativi e all’avanguardia. Il corso si svolge completamente in inglese ed è affidato alla professoressa Rosanna Verde.

Tra gli intervenuti delle attività territoriali vanno ricordati le imprese: STMicroeletronica, la Kimbo spa, la Laminazione sottile spa, l’Ecobat spa; la Iee srl, e Grafica Nappa, nonché progetti sono stati illustrati dal consigliere della provincia Caserta, Francesco Paolino che ha anticipato la volontà dell’ente di riprendere l’attività a favore delle scuole superiori che per anni si sono svolte presso il Polo culturale di Villa Vitrone. Si sono alternati in cattedra per l’università: la professoressa Olga Polverino (presidente del Consiglio dei Corsi di Studio Unicampania, professor Livio Gianfrani (Presidente del Consiglio dei Corsi di Studio), il  professor Eugenio Lippiello, dottor Marco Menale, professor Antonio Balzanella,  la professoressa Flora A. Rutigliano (coordinatore del Corso di Studi di Scienze Ambientali) la professoressa Simona Castaldi (docente di Ecologia Applicata e Rischio Ecologico), la professoressa Marina Isidori (coordinatore del Corso di Studi di Biologia) la professoressa Claudia Ciniglia (docente di Botanica), il professor Antonio Fiorentino il professor Roberto Fattorusso e il professor Sandro Cosconati. Per il CeSAF Maestri del lavoro, il dottor Mauro Nemesio Rossi, il professor Pasquale Cantone, il dottor Vincenzo Iorio ed il generale Elia Rubino presidente dell’associazione aeronautica militare.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Le mafie gestivano scommesse on line: 68 arresti tra Reggio Calabria, Catania e Bari - https://t.co/bp79cRp93O

Lusciano. Viale della Libertà tra buche, traffico e sosta selvaggia: residenti esasperati - https://t.co/ZP1mTEFeo6

Mondragone, pestaggi e torture contro la compagna disabile: arrestato - https://t.co/q9ZX9vPpOp

Gricignano, il consorzio Asi: "1,76 milioni per rifacimento Via della Stazione" - https://t.co/OpZp4ikJFv

Condividi con un amico