Aversa

Aversa, obbligo pulizia aree private incolte: ordinanza del sindaco

Aversa – Il sindaco Enrico de Cristofaro ha siglato un’ordinanza per “la Pulizia e mantenimento di aree incolte – Decoro urbano – prevenzione incendi ed incolumità pubblica”. “Si tratta – ha spiegato il primo cittadino normanno – di un’ordinanza che prevede la pulizia di tutte le aree verdi presenti in città. Tutti devono pulire e mettere in sicurezza le proprie aree. È una questione di decoro oltre che di sicurezza”. Tutti i proprietari e tutti coloro che per qualunque titolo abbiano l’uso di giardini e di terreni di qualsiasi genere e di aree lungo pubbliche strade e spazi pubblici devono provvedere alla rimozione di ogni elemento o condizione che rappresentino pericolo per l’igiene e la pubblica incolumità, in modo particolare di procedere all’estirpazione delle sterpaglie e dei cespugli nonché alla pulizia ed alla rimozione di quanto di combustibile sia presente in dette aree.

La pulizia dovrà avvenire provvedendo ad effettuare ogni tipo di intervento atto ad eliminare tutti i rischi e pericoli per persone e/o cose per l’intera area. Inoltre l’ordinanza prevede il decespugliamento e la rimozione da parte degli Enti e/o Aziende interessate della vegetazione erbacea e/o arbustiva ed eventuali rifiuti presenti lungo i cigli e le scarpate stradali nonché nelle aree di proprietà ovvero pertinenze di edifici appartenenti a detti Enti e/o Aziende.

“Questi lavori – ha chiarito il sindaco – dovranno essere eseguiti al più presto e comunque non oltre il 20 luglio 2018 avendo cura di mantenere costantemente dette condizioni per tutto l’anno 2018 e nel periodo indicato nel Decreto dirigenziale regionale n. 156 del 19.06.2018 (ricompreso tra il 15 giugno ed il 30 settembre 2018) sono vietate tutte le azioni ed attività determinanti anche solo potenzialmente l’innesco di incendi. Le violazioni all’ordinanza saranno punite con l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di 25 ad un massimo di 500 euro. Resta inteso che l’applicazione della sanzione amministrativa non esime dall’obbligo di eseguire i lavori di cui all’oggetto nei tempi indicati che, in mancanza, saranno effettuati d’ufficio con spese a carico degli inadempienti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Forum Polieco, Micillo: "Siamo il Governo dell'Economia Circolare, spegneremo la Terra dei Fuochi" - https://t.co/v60sbI3j92

Mondragone, palazzi storici e scuola “De Amicis”: progetti di messa in sicurezza https://t.co/TyU510HeBG

Maddaloni, droga e armi trovate nelle case popolari https://t.co/VcYYQL7LR1

Aversa, la maggioranza: "Dati falsi su percentuale differenziata, che invece è aumentata" - https://t.co/qRO2faTLsM

Condividi con un amico